';

Protesi gli buca intestino, muore dopo 15 anni dall’ intervento un imprenditore di Modica


Dall’esame di una Tac i chirurghi si erano accorti di qualcosa di “anomalo”. Aveva subito un intervento di trapianto renale, almeno 15 anni fa a Palermo e si era sottoposto alla dialisi per migliorare le sue funzioni renali. Quella protesi vascolare gli avrebbe ,pero’, “bucato” l’intestino, provocandogli una emorragia interna.

L’uomo, imprenditore di materiali sanitari, Marcello Cannata, 50enne, e’ deceduto all’Ospedale “Maggiore” di Modica dopo essere stato trasferito in pronto soccorso, venerdi scorso. Il delicato intervento chirurgico cui e’ stato sottoposto, sia pur tempestivo, non e’ servito a salvargli la vita. E’ deceduto nella mattina di mercoledi’ nel reparto di terapia intensiva