';

PRESENTI 118 DELEGATI IN RAPPRESENTANZA DELLE 13 SEZIONI COMUNALI


Domenica 13 marzo presso il Centro Diurno di via G. Garibaldi a Giarratana, con inizio alle 15,00 in prima convocazione ed alle 16,00 in seconda, si terrà la 32° Assemblea Provinciale degli Associati AVIS di Ragusa.

All’ordine del giorno l’esposizione e la conseguente approvazione della relazione del Consiglio Direttivo, tenuta dal Presidente dott. Salvatore Poidomani; del bilancio consuntivo del 2010 e del preventivo finanziario 2011; la relazione del Direttore Sanitario dott. Giovanni Garozzo ed altre previsioni statutarie. Saranno presenti 118 delegati in rappresentanza dei soci e delle 13 Avis della Provincia di Ragusa. L’Avis iblea, ancora una volta, si conferma una grossa, positiva realtà e sono proprio i numeri e le iniziative ad evidenziarlo. Infatti le unità di sangue donate dai quasi 20.000 soci hanno superato la quota di 31.000 e tutte le sezioni hanno mantenuto e/o superato le unità raccolte nel 2009.

Molte ed interessanti sono state le iniziative sviluppate nel corso del 2010 atte a proiettare l’Avis Provinciale verso un maggiore rafforzamento strutturale dell’associazione; vedi il Bilancio sociale e l’Osservatorio associativo, le campagne promozionali e numerosi seminari tematici. Quest’anno il dibattito si annuncia veramente importante poiché, oltre la consueta analisi sul lavoro svolto ed i risultati ottenuti, l’Assemblea dovrà considerare gli aspetti innovativi introdotti nel sistema trasfusionale nazionale e regionale con il recepimento di stringenti normative europee di carattere tecnico-sanitario e gli obiettivi del Piano sangue e plasma regionale. Tutti fattori che incideranno profondamente non solo sul sistema organizzativo ma anche sull’approccio all’impegno associativo. Non a caso il tema dell’Assemblea è “GOVERNARE IL CAMBIAMENTO”.