NUOVE SCOPERTE PER IL DIABETE DI TIPO 2 - Ragusa Oggi

NUOVE SCOPERTE PER IL DIABETE DI TIPO 2


Condividi su:


Sanità
9 luglio 2012 8:55

L’ultima scoperta sul diabete di tipo 2 arriva dallo studio Today i cui risultati sono stati presentati al 72°Congresso dell’American Diabetes Association a Philadelfia: i ragazzi con diabete di tipo 2 hanno, rispetto agli adulti, una patologia con  progressione molto piu’ rapida, un tasso maggiore di complicanze e una necessita’ precoce di terapia di combinazione o insulinica. 

”Ora si ha la fotografia precisa di una malattia che fino a 20 anni fa quasi non esisteva”  – afferma Carlo Bruno Giorda, –  presidente nazionale dell’Associazione medici diabetologi (Amd). 

La causa del diffondersi di questo  fenomeno è da ricercarsi nel maggiore impatto esercitato dall’obesità e, non a caso, ha iniziato a manifestarsi proprio negli Usa dove il tasso di obesità è altissimo e sempre in aumento.

Nello studio sono stati inclusi 699 ragazzi (eta’: 10-17 anni) trattati con metformina (1.000 mg bis/die) per conseguire un livello di HbA1c  inferiore a 8%. In seguito, i partecipanti sono stati randomizzati a proseguire la terapia con la sola metformina, oppure a passare a metformina combinata con rosiglitazone (4 mg bis/die) o a un programma  di interventi sugli stili di vita mirato a perdere peso. Circa il 50%  dei ragazzi ha risposto bene alla metformina. Inoltre la combinazione  di metformina e rosiglitazone ha ridotto del 25% la necessità di passare alla terapia insulinica.

Si sono avuti i anche da noi casi sempre piu’  frequenti di adolescenti con insulinoresistenza, ipertensione e dislipidemia. Finora però non era noto il decorso della malattia, che  si riteneva fosse più blando; invece è in grado di procurare un  notevole danno d’organo renale e retinico già a 20 anni”. 

Tutto questo significa che, a prescindere dalle terapie farmacologiche, ciò che è assolutamente fondamentale è cambiare la cultura della qualità degli stili di vita. PREVENZIONE, PREVENZIONE, PREVENZIONE.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria