Nasce in Sicilia il polo di formazione aerospaziale. Presentati i due nuovi corsi di alta formazione ITS Academy Aerospazio Sicilia


Nasce in Sicilia il primo polo tecnico avanzato di tecnologie aerospaziali, logistica e infomobilità sostenibile con lo scopo di formare nuove figure professionali altamente specializzate grazie a due corsi dell’ITS Academy Aerospazio Sicilia presentati stamani in conferenza stampa al Libero Consorzio Comunale di Ragusa. Opportunità di crescita per i giovani ma anche per il territorio (scadenza iscrizione il 24 ottobre) i due nuovi corsi di alta formazione post diploma sono per “Tecnico Superiore Manutentore di Aeromobili, Impianti e Apparati di bordo CNS” e per “Tecnico Superiore di Sistemi Informativi Logistici e dell’Infomobilità”.


Entrambi i corsi intendono soddisfare la crescente richiesta di lavoro nell’ambito della manutenzione aeronautica e dell’infomobilità sostenibile offrendo ai partecipanti la reale possibilità di venire immediatamente inseriti nel mondo del lavoro grazie soprattutto alla profonda specializzazione. I due corsi, come tutti quelli proposti dall’ITS Aerospazio Sicilia, sono rivolti a giovani ed adulti, residenti o domiciliati in Sicilia, occupati o disoccupati ed in possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado o di un diploma professionale conseguito al termine dei percorsi quadriennali di istruzione e formazione professionale.


Il corso per “Tecnico Superiore Manutentore di Aeromobili, Impianti e Apparati di bordo CNS” intende formare figure professionali che operano nel sistema di manutenzione e produzione dei mezzi di trasporto, curando la pianificazione delle diverse fasi e controllando il rispetto della conformità e della sicurezza. Coloro che porteranno a termine il percorso di studi, che prevede in totale oltre 2.500 ore di attività tra formazione teorica e stage in aziende leader sul territorio nazionale ed internazionale, riceveranno la licenza di manutentore aeronautico LMA. La durata del corso è di 2 anni di formazione divisi in 4 semestri didattici che prevedono anche 804 ore di addestramento pratico da svolgersi in laboratori approvati secondo gli elevati standard Easa e che permetteranno di mettere in pratica nell’immediato quanto appreso nei rispettivi moduli teorici attraverso esercitazioni e test specifici. Il piano di studi porterà al rilascio del Certificate of Recognition finalizzato all’ottenimento della licenza di manutentore di aeromobili per la categoria B1.1.


Il secondo importante corso di formazione, quello per “Tecnico Superiore di Sistemi Informativi Logistici e dell’Infomobilità”, punta invece alla formazione di figure professionali che possono operare nella gestione dei servizi di logistica, sia quella integrata nelle piattaforme distributive e sia per le imprese di produzione o di trasporto, ma trova sbocco anche in quelle aziende che necessitano una figura di riferimento per il proprio sistema informativo e la comunicazione. Il corso opera infatti in tutti gli ambiti della pianificazione, gestione e controllo dei flussi fisici delle merci, dei mezzi e delle persone. Il corso, anch’esso articolato in quattro semestri e con la durata biennale, oltre a prevedere ore di formazione in aula e stage in aziende, intende formare una figura professionale che operi nell’ambito dei trasporti e della logistica e che sia in grado di gestire e di progettare un sistema informativo aziendale di ultima generazione, implementando e gestendo reti e data center.


I due corsi rappresentano due fiori all’occhiello per il sistema formativo regionale e non solo. L’ITS Academy Aerospazio Sicilia, con presidente Alessandro Cianciaruso, è nato dalla proposta dell’Istituto Tecnico Commerciale e Aeronautico “Fabio Besta” di Ragusa (rappresentato in conferenza dal dirigente scolastico Antonella Rosa) e trova tra i fondatori il Comune di Comiso, il Libero Consorzio comunale di Ragusa (rappresentato dal commissario Salvatore Piazza), l’Università Kore di Enna, l’Università di Messina, la Cogthech, la Seas South East Aviation Services, la Consel Consorzio Elis, la Arcadia Holding, la Fondazione Abakos e la Logos Società Cooperativa, presieduta da Rosario Alescio. In un settore in forte espansione, la priorità dell’ITS Academy Aerospazio Sicilia è proprio quella di creare un serbatoio di risorse in grado di soddisfare le richieste delle imprese del settore.
“Secondo le stime europee, il sistema della manutenzione aeronautica necessiterà di oltre 100.000 manutentori entro il 2036 -sottolinea Alfonso Leta, vicepresidente ITS Academy Aerospazio Sicilia – La creazione del nostro istituto ma soprattutto l’organizzazione di corsi di alta formazione come quelli che abbiamo presentato, oltre a rappresentare un vanto per il nostro territorio, sono il miglior modo di coniugare la formazione scolastica di qualità e il mondo del lavoro”
La disponibilità di reperire sul mondo del lavoro figure professionali specializzate, è una delle difficoltà maggiori che il mondo delle tecnologie aerospaziali deve affrontare quotidianamente.
“La costituzione dell’ITS Aerospazio Sicilia è nata proprio per dare una risposta concreta al mondo del lavoro nei settori dei trasporti e della logistica – spiega il dirigente scolastico de Besta, Antonella Rosa – Oltre ai corsi di formazione già in essere, le attività dell’ITS si stiano sempre più specializzando, offrendo così a tutti i giovani, e non solo, delle nuove opportunità che in passato mancavano soprattutto nel nostro territorio e che potrà solo trarre giovamento da queste nuove iniziative”.

Importantissimo lo stretto rapporto con le imprese dove i giovani si formeranno sul campo.
“Ogni nuovo corso di alta formazione è fonte di orgoglio – sottolinea Rosario Alescio, presidente Logos – Una specializzazione che fa bene ai futuri lavoratori ma anche alle imprese, in termini economici e sociali, offrendo vantaggi per la comunità. Riuscire a proporre questo tipo di specializzazione anche a Ragusa è una vera e propria risorsa da alimentare e mantenere attiva e propositiva”. Di assoluto prestigio anche i partner dei due corsi di alta formazione: Aircraf Engineering Academy, Aeroclub Catania, Professione Volare, South East Aviation Malta, Media Engineering, Exactech Italia, Consel, Cloudresults, Sicindustria delegazione di Ragusa, Cna Ragusa, Ance Ragusa e LegaCoop Sud Sicilia. Per iscrizioni e informazioni è possibile visitare il sito web www.itsaerospaziosicilia.it

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it