LA CNA DI ISPICA SI CONFRONTA CON L’ASSESSORE ARENA


La sede della Cna di Ispica ha ospitato, venerdì scorso, il secondo incontro tra i gestori dei locali, i rappresentanti dell’associazione di categoria e l’assessore allo Spettacolo, Serafino Arena, sulle iniziative da predisporre durante il periodo estivo. E’ stato raggiunto un accordo complessivo circa le serate da svolgere. “Abbiamo registrato – afferma il presidente della Cna di Ispica, Giovanni Betta – un aumento della partecipazione dei gestori e questo rappresenta un elemento importante in quanto si è strutturato un gruppo in grado di guardare lontano nella programmazione degli eventi con un approccio molto pratico.

Ciascuno farà la propria parte. Abbiamo chiesto un intervento forte del Comune per aiutare le imprese soprattutto in un momento difficile per l’economia”. Da parte dei gestori dei bar e dei pub è emersa una grande voglia di fare anche con investimenti privati al fine di rivitalizzare le serate ispicesi permettendo così a tutte le fasce di età della città di poter contare su specifici momenti di aggregazione. “Anche la Cna – sostiene il responsabile organizzativo, Carmelo Caccamo – farà la propria parte non solo facendo operare i gestori con la consapevolezza di essere un unico gruppo ma accompagnando le imprese con servizi di qualità utili a mettere in risalto le loro capacità. Le imprese aderenti alla Cna avranno la possibilità di un abbattimento dei costi della Siae sia per la filodiffusione interna per tutto l’anno ma anche per i singoli spettacoli che si terranno in spazi pubblici all’aperto. L’idea di fondo è quella di creare un circuito itinerante di serate che coinvolga tutti i locali”.

Piena soddisfazione è stata espressa dall’assessore allo spettacolo Serafino Arena per la continua richiesta di concertazione chiesta dalla Cna di Ispica, riservandosi di valutare in sede di redazione del bilancio di trovare risorse utili a migliorare sempre di più l’offerta per i cittadini. L’assessore ha voluto precisare la necessità di non tralasciare alcuna attività coinvolgendo anche gli altri bar e pub presenti in città.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it