Interi quartieri al buio. Nel rione San Giuseppe di Scicli luci spente di notte

Uscire di casa e trovarsi al buio. Accade al quartiere San Giuseppe di Scicli dove ieri sera le stradine sono rimaste al buio con grave pericolo per persone e mezzi. Soprattutto per le persone che hanno dovuto lasciare o entrare nelle loro abitazioni con grandi disagi. Lo stesso è valso per le funzioni religiose nella chiesa di San Giuseppe dove si tengono riunioni e riti. Un intero quartiere al buio. Caratterizzato da stradine che si inerpicano sulla fiancata collinare della Croce o che scendono per la piazza Italia, è un quartiere popoloso ed antico. Strutturato come lo era nei secoli scorsi è rimasto tale anche in questi anni con la sola novità rappresentata dalla ristrutturazione di vecchie case di proprietà che, in taluni casi, sono stati acquistate da persone che, in vacanza, si sono innamorate della città di Montalbano.

Buio pesto in questo quartiere a rischio.

Con i residenti a chiedersi se l’impianto di illuminazione pubblica và in tilt o se viene spento per un risparmio di risorse. Che sia l’uno o che sia l’altro il problema, è necessario intervenire per mettere in sicurezza    il popoloso quartiere sito nel centro storico ed abitato da molti anziani. Il problema del black-out nell’impianto di illuminazione pubblica non investe solo il quartiere San Giuseppe. In estate alle porte di Donnalucata, sulla via Archimede e nella zona comunale del Paolo Rosso, la sospensione dell’erogazione di energia è stata

© Riproduzione riservata

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it