In Sicilia, passo avanti per la differenziata di carta e cartone. In provincia di Ragusa, la media pro-capite è di 38,1 Kg - Ragusa Oggi

In Sicilia, passo avanti per la differenziata di carta e cartone. In provincia di Ragusa, la media pro-capite è di 38,1 Kg


Condividi su:


In Sicilia, passo avanti per la differenziata di carta e cartone. In provincia di Ragusa, la media pro-capite è di 38,1 Kg
Attualità
28 settembre 2020 18:10

Con quasi 16 punti percentuali in piu’ rispetto al 2018, la Sicilia mette a segno il maggior incremento annuo nella raccolta differenziata di carta e cartone, trainando la forte crescita registrata in tutto il Sud Italia. Secondo i dati contenuti nel 25° Rapporto annuale sulla raccolta differenziata e riciclo di carta e cartone in Italia curato e diffuso da COMIECO, infatti, nel 2019 in Sicilia sono state raccolte e avviate al riciclo 162.689 tonnellate di carta e cartone, rivelando una crescita particolarmente consistente rispetto alle 140.423 tonnellate del 2018. La quota media pro-capite, invece, e’ pari a 31,9 chili.

“L’eccellente risultato registrato in Sicilia – spiega Carlo Montalbetti, dg Comieco – e’ la migliore espressione di un generale miglioramento registrato soprattutto nelle regioni italiane meridionali. Complimenti a tutti i siciliani per il sempre maggior impegno che stanno mettendo nello svolgimento della raccolta differenziata, pratica sostenibile essenziale per la societa’ intera. Comieco ha gestito direttamente 144.854 tonnellate – ovvero l’89% del totale – riconoscendo ai Comuni convenzionati corrispettivi economici che hanno superato i 7,82 milioni di euro”.

In provincia di Agrigento sono state raccolte 15.601 tonnellate di carta e cartone, pari a 34,8 chili pro-capite; in quella di Caltanissetta 11.251 tonnellate e 41,1 chili il pro-capite; in provincia di Catania 39.375 tonnellate di carta e cartone raccolte, pari a una raccolta media pro-capite di 35,3 chili; ad Enna 4.788 con 28 chili; in provincia di Messina sono state raccolte 20.454 tonnellate con una media pro-capite di 31,7 chili; in quella di Palermo 27.981 tonnellate pari a una media pro-capite di 21,9 chili; in provincia di Ragusa le tonnellate sono state 12.139 con una media pro-capite di 38,1 chili; in quella di Trapani sono state raccolte 16.254 tonnellate di carta e cartone, pari a 37,3 chili mentre in provincia di Siracusa con 14.846 tonnellate e 36,6 chili pro-capite.

Per Comieco, il primato nell’incremento annuo di raccolta differenziata di carta e cartone in Sicilia vada interpretato come un ottimo risultato frutto di investimenti mirati e da una coscienza ambientale sempre piu’ diffusa. Secondo una recente ricerca quantitativa condotta da Astra Ricerche per Comieco, le risposte fornite dagli intervistati siciliani sono percentualmente in linea con quanto affermato dalla media dei connazionali. L’86% dei siciliani si dichiara infatti preoccupato per il tema ambientale a livello mondiale e il 69% si impegna nell’adozione di comportamenti sostenibili.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria