Il tennista di Avola Salvatore Caruso giocherà al posto di Djokovic: si è ritrovato testa di serie agli Austrialian Open


Sconfitto al turno decisivo delle qualificazioni dal giapponese Taro Daniel (n.120 Atp), Salvatore Caruso è il ‘lucky loser’ ripescato nel tabellone degli Australian Open in seguito all’esclusione di Novak Djokovic, numero 1 del mondo, dopo 11 giorni di battaglie legali. Il 29enne di Avola, n.150 del ranking, posizionato proprio nello slot di ‘Nole’, affronterà domani il serbo Miomir Kecmanovic, n.78 del ranking.

Il 22enne di Belgrado, alla quinta presenza a Melbourne, la quarta nel main draw dove ha superato un turno soltanto nel 2021, si è imposto in tre set lottati nell’unico precedente con il siciliano, disputato negli ottavi del Great Ocean Road Open di Melbourne dello scorso anno.

Per “Salvo” è la sesta presenza, la quinta nel tabellone principale dove ha vinto solo un match contro lo svizzero Laaksonen nel 2021 prima di una sconfitta con polemiche nel secondo turno contro Fabio Fognini. Proprio il ligure è uno degli altri tre azzurri che domani debutterà nel primo Slam stagionale contro l’olandese Tallon Griekspoor; per Matteo Berrettini c’è lo statunitense Brandon Nakashima, per Lorenzo Sonego l’altro americano Sam Querry.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it