I Nas di Ragusa chiudono un ristorante per scarsa igiene. Al titolare, 4 mila euro di multa


I carabinieri del Nas di Ragusa hanno effettuato dei controlli presso un ristorante del centro di Siracusa e lo hanno chiuso per scarsa igiene.

In particolare, i controlli sono stati effettuati insieme al Direttore dell’U.O.C SIAN della locale ASP che ha disposto la sospensione delle attività.

La misura si è resa necessaria a seguito dell’accertamento di gravi violazioni in materia di igiene e sanità riscontrate nelle cucine del ristorante, violando il “pacchetto igiene” introdotto con il Regolamento europeo 852/2004, in cui si preparavano gli alimenti destinati alla successiva somministrazione agli avventori.

Al titolare dell’attività commerciale sono state inoltre contestate sanzioni amministrative per un ammontare complessivo di 4.000 euro.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it