Giorgio Avola convocato ai Campionati Europei Assoluti ad Antalya


Diramate dalla Federazione Italiana Scherma le convocazioni per i Campionati Europei Assoluti di Antalya (Turchia) in programma dal 17 al 22 giugno prossimo. Giorgio Avola è stato selezionato dal commissario tecnico Cerioni per prendere parte alla sola prova individuale, che avrà luogo sabato 18 giugno.

Dal ritiro collegiale di Sarnano, dove la nazionale di fioretto si trova in ritiro collegiale pre-europeo, Avola ha ricevuto con soddisfazione la notizia della partecipazione al suo undicesimo Campionato Europeo. La sua prima partecipazione risale infatti al suo primo anno nella categoria senior, nell’edizione del 2010 di Lipsia. L’anno successivo fu l’edizione dell’indimenticata vittoria a Sheffield, a cui seguirono negli anni altre 3 medaglie di bronzo consecutive nelle prove individuali di Torun 2016, Tbilisi 2017 e Novi Sad 2018.

La kermesse continentale ritorna dopo due anni di stop dovuta al Covid, che ha causato l’annullamento delle edizioni 2020 e 2021. Avola ha guadagnato la partecipazione a questo Europeo nonostante una stagione di Coppa del Mondo particolarmente difficile; partita in ritardo per lui avendo dovuto saltare la prova iniziale di Parigi per un infortunio e a cui poi sono seguite ben tre cancellazioni di prove, che hanno praticamente dimezzato le chance di ottenere punti utili per le classifiche internazionali. Il modicano ha poi comunque ottenuto un’ottima finale ad 8 al suo primo appuntamento di stagione al Cairo, prima dell’eccezionale secondo posto sulle pedane di Belgrado il giorno di Pasqua; risultati grazie ai quali ricopre attualmente la posizione numero 16 del ranking internazionale. La buona stagione è stata poi arricchita proprio la settimana scorsa con la medaglia d’argento conquistata con la squadra delle Fiamme Gialle ai Campionati Italiani Assoluti di serie A1 a Courmayeur.


Intanto è in viaggio la delegazione paralimpica della Conad Scherma Modica alla volta di Macerata, sede dei Campionati Italiani Assoluti Paralimpici e Non Vedenti. Presenti alla prova di spada in carrozzina Valerio Cicero, Maria Boscarino, Nicoletta Di Rosa e Giuseppe Terranova; mentre nella competizione Non Vedenti scenderanno in pedana Benedetta Spampinato e Carmelo Gurrieri. Nel weekend inoltre il palasport di Santa Venerina ospiterà l’ultimo appuntamento della stagione agonistica regionale con i Campionati Regionali Cadetti e Giovani, la selezione per il trofeo Coni Nazionale e i Trofei Promozionali per i piccoli schermitori non ancora agonisti.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it