';

Foro boario di Ragusa: la Regione finanzia riqualificazione



La Regione punta sul rilancio e sulla valorizzazione della Fiera agroalimentare del Mediterraneo (Fam). Sono stati finanziati con 690 mila euro i lavori di riqualificazione del Foro boario di Ragusa, in contrada Nunziata, area di proprietà del Comune ibleo e sede della manifestazione fieristica.

Lo ha deciso il governo Musumeci, accogliendo l'istanza presentata, nel maggio scorso, dal sindaco, Peppe Cassì. La decisione segue l'impegno preso dal presidente della Regione con la comunità locale per la valorizzazione della rassegna zootecnica.

«La zootecnia rappresenta una colonna non solo dell'economia del Ragusano – afferma il governatore siciliano Nello Musumeci – ma per tutta l’Isola. Ecco perché si impone la necessità di avere a disposizione strutture che possano essere idonee e  adeguate a fare da vetrina per la valorizzazione delle razze allevate e a dare un respiro sempre più internazionale al comparto».

Il progetto prevede la rimozione e lo smaltimento della copertura in cemento-amianto delle stalle che verrà sostituita con strutture in fibrocemento. Inoltre, in corrispondenza dei prospetti nord e sud dell'area espositiva, è prevista l'installazione di una protezione. Verranno inoltre sistemate le aree destinate a parcheggio e verrà rinnovata la pavimentazione stradale. Anche l'area verde verrà sistemata con la piantumazione di alberi e cespugli.