';

FDI Sicilia, Salvo Sallemi nominato vicecoordinatore regionale del partito


Questa mattina, all’Una Hotel di Catania, Salvo Pogliese, coordinatore regionale di FdI Sicilia orientale, e l’on. Giovanni Donzelli, responsabile nazionale organizzazione di FdI, hanno presentato l’esecutivo regionale di Fratelli d’Italia.

“Con la nomina dell’esecutivo regionale del partito in Sicilia – dichiara Salvo Pogliese – si struttura sempre di più Fratelli d’Italia, in continua crescita grazie alla coerenza e ai valori della nostra leader Giorgia Meloni e al radicamento territoriale della nostra comunità.”.

Nel dettaglio l’esecutivo regionale di FdI è così composto: Salvo Pogliese coordinatore regionale Sicilia orientale, Basilio Catanoso vicecoordinatore vicario, Giuseppe Arena e Salvo Sallemi vicecoordinatori regionali.

Grande soddisfazione è stata espressa da Salvo Sallemi: “E’ un grande attestato di stima e una grande responsabilità. E’ un riconoscimento anche al territorio, alla provincia di Ragusa e a Vittoria, città in cui si gioca una competizione elettorale importantissima e che ci vede in prima linea. Inoltre Giancarlo Scrofani è nell’esecutivo regionale, una figura di spessore che rappresenterà in maniera ulteriore le istanze della nostra comunità. Adesso testa e bassa e lavorare per ascoltare e aiutare i cittadini in un momento così complesso”.

Componenti dell’esecutivo: Carmelo Barbera, Antonio Bonanno, Luca Cannata, Valentina Costantino, Massimiliano Giammusso, Armando Glorioso, Gaetano Nanì, Davide Paratore, Salvatore Puglisi, Ruggero Strano, Elvira Amata, Ella Bucalo, Alberto Cardillo, Giuseppe Napoli, Pippo Arcidiacono, Francesco Ballestrazzi, Emiliana Carpinteri, Paolo Cavallaro, Francesco D’Urso Somma, Fabio Fatuzzo, Giorgio Galletta, Biagio Gugliotta, Gianfranco Minuti, Dario Moscato, Alberto Moscuzza, Alessandro Nania, Rosario Patti, Ciccio Rizzo, Salvo Romeo, Daniele Salpietro, Giancarlo Scrofani e Alessandro Zanetti.

Erano inoltre presenti l’on. Rossana Cannata, la sen. Tiziana Drago, l’on. Gaetano Galvagno el’on. Raffaele Stancanelli.