E’ morto a Scicli Franco Ruscica. Sindaco Marino: “Oggi la città intera ha perso”


E’ morto a Scicli Franco Ruscica, grande sportivo e maestro di atletica leggera. A lui si deve la nascita della Libertas Scicli che fa parte della storia della città. Aveva 73 anni. Era molto noto in ambito nazionale e regionale. Un male fulminante l’ha portato via bloccando quella sua passione infinita per lo sport e che lo aveva portato nel 1989 anche a correre alla maratona di New York. Carico di stima il ricordo che di Ruscica fa il sindaco Mario Marino.

“Nello Sport si vince e si perde. Oggi lo Sport  e Scicli hanno perso. Abbiamo perso uno dei maggiori promotori dello sport sciclitano, della vita sana e della socializzazione. Ogni sportivo è un educatore, un maestro di vita, e Franco Ruscica era l’esempio dello Sport sano e pulito. La determinazione, la costanza, la correttezza, l’altruismo e l’abnegazione verso i giovani lo hanno sempre contraddistinto. 

Oggi ci lascia un bagaglio sportivo e dei sani principi che ognuno di noi deve custodire gelosamente e farne tesoro come principi sportivi e di vita. Grazie Franco.

A nome della Città di Scicli e dell’Amministrazione Comunale, porgo le più sentite condoglianze alla famiglia Ruscica”.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it