DUE ARRESTI: PER RESISTENZA A P.U. E PER FURTO E RICETTAZIONE


Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Vittoria, nell’ambito delle attività investigative finalizzate al contrasto dei reati contro il patrimonio, hanno dato esecuzione ad un ordine di esecuzione per la carcerazione nei confronti di Ferrisi Valerio, 19enne vittoriese, barista,  pregiudicato. Il provvedimento, eseguito dai militari della Stazione di Vittoria, è stato emesso dalla Procura Generale della Repubblica di Catania per furto aggravato e ricettazione, reati di cui si è reso responsabile l’uomo nell’anno 2010, commessi tra Comiso e Vittoria, e per il quali lo stesso dovrà scontare una pena di quasi dieci mesi di carcere.

Nella giornata di ieri i militari della Stazione di Scoglitti hanno, inoltre, tratto in arresto Perone Orazio, 26enne pregiudicato, sottoposto alla sorveglianza speciale, poiché sottoposto a controllo nel centro abitato di Scoglitti, si rifiutava di esibire i propri documenti e, non ottemperando all’invito di recarsi in caserma, proferiva frasi minacciose all’indirizzo del personale operante, opponendo resistenza al loro operato spintonandoli con forza nel tentativo di allontanarsi senza sottoporsi all’accertamento di polizia. Il Perone dovrà quindi rispondere del reato di resistenza a pubblico ufficiale nonché alla violazione degli obblighi delle sorveglianza speciale per non aver esibito la carta precettiva. Entrambi gli arrestati dopo le operazioni di identificazione presso gli uffici del Comando Compagnia di Vittoria, venivano trasferiti presso il carcere di Ragusa a disposizione dell’autorità giudiziaria iblea.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it