';

Da oggi al via anche il Green Pass: Draghi firma il DPCM. Sarà disponibile anche via app


Il premier Mario Draghi ha firmato il decreto con le modalita’ per il Green Pass che consentira’ viaggi in Italia e in Europa e la partecipazione ad eventi pubblici. Sara’ possibile ottenere la certificazione anche in farmacia.

Niente test e quarantena per chi viaggia in aereo in Europa dopo le due dosi di vaccino o avendo avuto il Covid negli ultimi sei mesi, ma distanziamento di almeno un metro e mascherine in tutte le fasi del trasferimento: sono le raccomandazioni dell’Ecdc, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie.

Tra l’altro, il green pass sarà disponibile anche sull’App “Io”, l’app dei servizi pubblici (io.italia.it). Gli utenti dell’app IO che lo desiderano (sia che già usino l’app o che intendano scaricarla) senza fare alcuna richiesta riceveranno una notifica sul proprio dispositivo mobile ogni volta che sarà disponibile una certificazione a loro intestata e potranno visualizzarla direttamente aprendo il messaggio in app.

Per i quasi 12 milioni di cittadini che hanno installato e già usano IO, sarà sufficiente aggiornare l’app. Chi ha l’identità digitale SPID o la CIE (Carta d’identità elettronica) potrà usufruire del servizio scaricando IO e accedendo con le proprie credenziali. Basterà questo per ottenere in app i propri certificati verdi (associati al Codice Fiscale) in corso di validità, a prescindere da quando siano stati generati: non fa differenza se in un momento precedente o successivo rispetto al primo ingresso in app.

Su Io, come per tutti gli altri canali a disposizione dei cittadini descritti sul sito www.dgc.gov.it, le Certificazioni verdi Covid-19 già in corso di validità saranno rilasciate gradualmente dall’avvio dell’operatività della Piattaforma nazionale-DGC del Ministero della Salute. I certificati saranno, quindi, disponibili su IO nel momento in cui la Piattaforma li genera anche in base alle tempistiche con cui le varie strutture sanitarie inviano i dati alla stessa.ù

Dall’avvio del servizio a livello nazionale, sull’app IO il cittadino in due semplici passaggi potrà visualizzare ed eventualmente archiviare su smartphone o tablet il proprio “green pass”, che attesta la vaccinazione, la negatività al test molecolare o antigenico o la guarigione dal COVID-19: Riceve una notifica sul proprio dispositivo, senza fare richieste, né inserire codici o altri dati: è sufficiente che abbia fatto almeno una volta l’accesso con SPID o CIE.

Entra nell’app IO (tramite codice di sblocco o riconoscimento biometrico) per aprire il messaggio con la propria Certificazione verde: l’app mostrerà il QR code e i dati del certificato, che potrà quindi essere esibito direttamente da IO.Cliccando sul pulsante “Dettagli” della stessa schermata l’utente potrà leggere il contenuto del certificato e i relativi dati sanitari.Le informazioni, le stesse contenute nel QR Code, vengono inviate ad IO in assoluta sicurezza direttamente dalla Piattaforma nazionale e vengono verificate ogni volta che il certificato viene visualizzato.Inoltre tramite il pulsante “Salva” si potrà conservare il certificato con il suo QR code (attraverso l’apposita funzione) nella galleria fotografica del dispositivo, come una qualsiasi altra immagine, in modo da poterlo mostrare facilmente anche in assenza di connessione ad internet.