“ANCHE IL PERSONALE DELL’AMBULANZA MEDICALIZZATA DI RAGUSA NON SARÀ SOGGETTO A TAGLI”. - Ragusa Oggi

“ANCHE IL PERSONALE DELL’AMBULANZA MEDICALIZZATA DI RAGUSA NON SARÀ SOGGETTO A TAGLI”.


Condividi su:


Sanità
1 agosto 2012 17:09

“Anche il personale dell’ambulanza medicalizzata di Ragusa non sarà soggetto a tagli”. A darne notizia è l’on. Ammatuna, dopo un colloquio avuto con il Direttore del SEUS, Vinciguerra, ricevendo assicurazione che fino a settembre non ci saranno interventi di riduzione delle attuali unità in servizio sull’automedica di Ragusa. “Dopo il salvataggio delle unità nei presidi di Pozzallo e Chiaramonte Gulfi – afferma l’on. Ammatuna – anche per Ragusa il pericolo di tagli al momento appare scongiurato”. L’allarme era nato in seguito alla comunicazione del SEUS 118, inviata lo scorso 19 luglio ai sindacati, con la quale si preannunciava che dal 1 agosto si sarebbe proceduto a ridurre il numero degli autisti/soccorritori di una unità per le ambulanze in servizio a Pozzallo, Chiaramonte Gulfi e Ragusa. Già scongiurato, nei giorni scorsi, il pericolo di tagli per Pozzallo e Chiaramonte Gulfi, adesso la buona notizia riguarda anche Ragusa. “E’ un’altra buona notizia – dichiara l’on. Ammmmatuna – il mantenimento dell’attuale dotazione di personale per l’automedica di Ragusa, anche se occorrerà continuare a vigilare”.

 

 

 


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria