Una foto donata per l'arrivo di una nuova vita. L'iniziativa il 2 maggio all'ospedale di Vittoria - Ragusa Oggi

Una foto donata per l’arrivo di una nuova vita. L’iniziativa il 2 maggio all’ospedale di Vittoria


Condividi su:


Una foto donata per l’arrivo di una nuova vita. L’iniziativa il 2 maggio all’ospedale di Vittoria
Sanità
1 maggio 2019 19:43

 Tutto pronto nell’Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia, direttore, incaricato, il dott. Antonio Schifano, dell’ospedale “R. Guzzardi” – Vittoria, per la cerimonia di donazione di immagini   che raffigurano donne in gravidanza.

La consegna avverrà giovedì 2 maggio 2019 ore 12.00. Parteciperà alla donazione il direttore generale, arch. Angelo Aliquò.

«Siamo molto contento per questo atto di generosità, le foto donate, arredando le pareti, renderanno il nostro reparto più accogliente e vicino alle nostre pazienti. Avere un bimbo in grembo dona un senso di totalità e diventa una grande fonte di gioia e rivedersi negli scatti di altre donne le farà sentire più serene.» ha commentato il dott. Schifano.

Le bellissime foto, oggetto di donazione, della fotografa professionista Stefania Gurzeni, contengono un significato di forte richiamo all’esistenza delle donne durante la gravidanza. «Le foto sono un’importante parte della storia di una famiglia, – afferma l’artista –    un ricordo reso vivo per immagini che potrà essere ricordato insieme anno dopo anno.» E, ancora, «Per queste motivazioni ho maturato l’idea   di donarle al reparto di Ginecologia e Ostetricia. Nel periodo della gravidanza si dà inizio ad una nuova vita e voglio, con le mie immagini, farne un esempio per ricordare, a ogni donna, l’importanza del momento che sta vivendo, anche se può vedersi con delle forme abbondanti, nulla è equiparabile al ricordo che potrebbe essere cancellato se non regalando uno scatto fotografico. Un attimo ripreso, fissato che mostra il sentimento da cui è scaturita la nuova vita che la madre porta in grembo e che racchiude la forma d’amore più pura e completa. Perciò sono convinta che una fotografia non scattata è un ricordo cancellato.»

I bellissimi scatti di Stefania Gurzeni che, attraverso la fotografia, ha saputo immortalare il momento più bello della vita di una donna, la gravidanza.

Stefania Gurzeni:  

“I miei occhi, la mia anima, la mia mente… sono loro a dare vita all’emozione del mio scatto”.  È in questa sua frase che è racchiusa la sua arte, la sua dimensione, la sua grande passione trasformata in professione.

Il mio scatto non è fine a sé stesso. È il momento che racchiude, in una foto, la capacità di far rivivere l’attimo, nei suoi odori, nei suoi stati d’animo e ciò mi porta a voler conoscere le persone, ad entrare in empatia con loro affinché il momento più importante della loro vita possa essere racchiuso nella fotografia. Amo tanto le foto spontanee, perché dietro c’è la magia del vero sentimento che attraverso il ricordo di oggi rimarrà un’emozione per sempre. Il mio stile è di grande impatto artistico, lo definirei pittoresco, un dipinto che descrive la realtà attraverso i colori, con la cura di ogni dettaglio, per potervi raccontare i vostri momenti più importanti come li avete sempre sognati. La mia scelta di specializzarmi in questi settori della fotografia, nasce dal mio esser donna; dolce e sognatrice, materna e protettiva; ed essendo tra l’altro mamma di due figli, so quanto i bambini crescono e cambiano rapidamente, e per questo cerco di cogliere con i miei scatti la loro essenza in quel preciso momento della loro vita, unico e irripetibile, per creare ricordi che accompagneranno la vostra famiglia negli anni.”


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria