TUTTO DALLA CITTA’ DI VITTORIA - Ragusa Oggi

TUTTO DALLA CITTA’ DI VITTORIA


Condividi su:


TUTTO DALLA CITTA’ DI VITTORIA
Cronaca
23 maggio 2011 13:28

Il Ministero dell’Interno ha finanziato il progetto “Centro polifunzionale Città di Vittoria” (edificio Ferrotel), presentato dal Comune nell’ambito del Pon Sicurezza.

“Venerdì è arrivato il decreto di finanziamento per un importo di due milioni di euro – dichiara il sindaco Giuseppe Nicosia – per la realizzazione del Centro polifunzionale di via Generale Diaz. In tutt’Italia sono stati diciannove i progetti ammessi a finanziamento, e quello presentato dal nostro Comune è tra i due più grossi (l’altro è stato presentato da un Comune della provincia di Lecce). Esprimo grande soddisfazione per questo ennesimo risultato ottenuto, che consente alla nostra città di recuperare e riqualificare un edificio da anni dismesso e di trasformarlo in una struttura al servizio della città. L’ex Ferrotel diventerà un Centro polifunzionale e non, come vorrebbe far credere qualche avversario in malafede, un dormitorio per immigrati. Questa amministrazione continua a inanellare successi, intercettando finanziamenti ministeriali grazie ad una progettualità seria e di alto livello. Dopo l’autoporto, il progetto del porto di Scoglitti, la ristrutturazione degli edifici del centro storico, la videosorveglianza e la riqualificazione di diverse aree urbane, ora puntiamo sul Centro polifunzionale. Vittoria continua a crescere, e noi che da cinque anni lavoriamo per questo ne siamo orgogliosi”.

 

Al via la selezione per i vigili stagionali

Inizieranno oggi pomeriggio alle ore 15, negli uffici del Comando della Polizia municipale, le selezioni per i vigili stagionali. Settecento i giovani che hanno presentato la domanda e che saranno esaminati dalla commissione presieduta dal comandante Cosimo Cosa e composta dall’avvocato Giovanni Scarso, dall’ex sindaco Giovanni Cafiso, dall’esperto informatico Giovanni Giommarresi e dagli esperti di Lingue straniere Cinzia Tallarita e Marcello Liberto. Segretario della commissione è il tenente della Polizia municipale Fabrizio Piccione. La lettera sorteggiata è la Z. Oggi saranno esaminati i primi sei candidati.

“Diamo un’ulteriore risposta mirata a coinvolgere i giovani e a creare occupazione – dichiara il sindaco Giuseppe Nicosia -. Si tratta di una risposta seria, che siamo riusciti a dare nonostante l’opposizione consiliare abbia fatto di tutto per impedirla o ritardarla. Siamo riusciti ad avviare le procedure e abbiamo agito, come sempre, nel solco della trasparenza. La presenza in commissione di Giovanni Scarso e Giovanni Cafiso ne è una dimostrazione tangibile: si tratta di due persone riconosciute da tutti come degne di stima e di fiducia. Sono orgoglioso dell’avvio delle selezioni e posso dire con certezza che quella di Vittoria è, in provincia, l’amministrazione comunale che ha dato più occasioni di lavoro”.

 

Parte da oggi la vigilanza in Piazza Manin

Da lunedi pomeriggio, Piazza Daniele Manin sarà vigilata dagli uomini dell’associazione nazionale carabinieri. Ogni giorno, dalle ore 17 alle ore 21, i volontari dell’associazione effettueranno un servizio di vigilanza nella piazza. L’iniziativa è stata voluta dal sindaco Giuseppe Nicosia e dall’assessore alla Polizia municipale, Giuseppe Mascolino, che hanno scelto di puntare sulla prevenzione, affidandosi all’associazione nazionale carabinieri, che ha già maturato una buona esperienza nei servizi di vigilanza e di controllo davanti alle scuole della città.

 

Prelievo di sabbia dal litorale ibleo. Il sindaco: non lo consentiremo

La richiesta  di concessione demaniale per il prelievo di sabbia dal fondo marino, presentata dalla società “Arenaria srl” di Bologna, non è piaciuta al sindaco Giusepe Nicosia.

“La notizia della domanda presentata alla Capitaneria di Porto di Pozzallo – afferma Nicosia – mi era già stata segnalata da alcuni residenti di Scoglitti. Allarmato da quanto mi era stato prospettato, ho subito interessato l’ufficio Avvocatura del Comune, che sta completando l’opposizione che domani verrà presentata. Siamo pronti a riscontrare negativamente la richiesta e ad interloquire con la Regione, alla quale chiediamo chiarimenti sulla vicenda. Vogliamo verificare se esistono atti comunicati al nostro ente: in ogni caso, dal comune di Vittoria giungerà un veto a questa possibilità. Il prelievo di sabbia, che dovrebbe servire per il ripascimento di alcune coste del nord Italia, comporterebbe la scomparsa di alcune specie ittiche e, di conseguenza, la fine dell’attività della nostra marineria. Non consentiremo questo scempio”.

 

Aiello citato a giudizio per diffamazione nei confronti del sindaco Nicosia

L’ex sindaco Francesco Aiello dovrà comparire in Tribunale il prossimo 9 dicembre per rispondere dell’accusa di diffamazione nei confronti del sindaco Giuseppe Nicosia.

Il pubblico ministero ha emesso il decreto di citazione a giudizio. L’imputazione si riferisce a un comunicato stampa a firma di Aiello datato 23 febbraio 2009 e relativo alle assunzioni all’Amiu.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria