Stop spettacoli in presenza, il Teatro Garibaldi di Modica rilancia con una stagione tutta digitale sui canali social - Ragusa Oggi

Stop spettacoli in presenza, il Teatro Garibaldi di Modica rilancia con una stagione tutta digitale sui canali social


Condividi su:


Stop spettacoli in presenza, il Teatro Garibaldi di Modica rilancia con una stagione tutta digitale sui canali social
Cultura
27 ottobre 2020 19:53

InTeatroDigitale. La Fondazione Teatro Garibaldi propone un nuovo progetto digitale. Dopo le recenti restrizioni governative anti–covid 19 si sono chiusi i sipari in tutti i teatri italiani fino al 24 novembre. Il mondo dello spettacolo subisce un’altra battuta d’arresto, ma la Fondazione modicana non si lascia abbattere lancia una nuova iniziativa: InTeatroDigitale, ovvero la messa in onda sulle sue pagine social delle puntate speciali dedicate agli spettacoli inseriti nella rassegna estiva InTeatroAperto, realizzate dall’emittente televisiva Video Regione.

Perché il teatro continui nella sua missione: diffondere la cultura. In piena pandemia e di fronte all’esigenza di limitare i contatti personali, i social diventano così il mezzo migliore per “incontrare” il proprio pubblico che avrà accesso gratuito ai contributi pubblicati. Basterà accedere alle pagine social, sia facebook che instagram, del teatro per entrare virtualmente in sala e assistere allo spettacolo.

Una proposta accessibile a tutti e sempre disponibile: “La Fondazione Teatro Garibaldi è ancora una volta al passo coi tempi e pronta a rispondere con efficienza alla particolare situazione del momento – commenta il presidente Ignazio Abbate, sindaco di Modica – Lo ha fatto durante il lockdown con un intrattenimento continuo sulle pagine social dedicato ai ricordi fotografici dei momenti più belli delle passate stagioni di prosa e di musica; lo ha fatto durante i mesi estivi con la proposta di un interessante cartellone di spettacoli in omaggio alla Sicilia che si sono svolti in piena sicurezza all’aperto nelle bellissime location del chiostro di Palazzo San Domenico e dell’anfiteatro del Parco San Giuseppe u Timpuni. Oggi, di fronte alle nuove restrizioni che colpiscono i teatri, lo fa con l’iniziativa InTeatroDigitale”.

Presto saranno svelati tutti i dettagli del nuovo progetto. “Di fronte alle recenti limitazioni anti-covid 19, abbiamo pensato che il digitale fosse l’unico contributo che il nostro teatro potesse dare in questa nuova difficile situazione – dichiara Tonino Cannata, sovrintendente della Fondazione Garibaldi – In attesa di tornare alla nostra piena attività abbiamo così pensato di lanciare la nuova iniziativa InTeatroDigitale, grazie alla proficua collaborazione con l’emittente televisiva Video Regione che ci fornirà le registrazioni degli speciali dedicati agli spettacoli estivi.
Auspico che potranno essere apprezzati da chi in estate non poté partecipare dal vivo, pur nella consapevolezza che il Teatro è ben altra cosa, e che l’emozione dal vivo possa tornare al più presto nel nostro teatro”. Tutte i dettagli saranno svelati sulle pagine social della Fondazione Teatro Garibaldi e sul sito www.fondazioneteatrogaribaldi.it.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria