SOACO: VA BENE DIBENNARDO MA VITTORIA E’ SCOMPARSA DALLA SCENA


Non posso che condividere la scelta del Dott. Dibennardo alla Presidenza di Soaco. E’ veramente tempo di accelerare i tempi per rendere funzionante l’Aereoporto di Comiso. Ma la questione sembra essere diventata tutta interna a una logica municipalistica e paesana, quando invece le condizioni che determinarono la nascita della struttura videro anche  i due Comuni contermini di Vittoria e Chiaramonte non solo favorevoli ma addirittura decisivi per il buon esito del progetto aereoportuale.

Senza la disponibilità dei due Comuni , l’Aereoporto non poteva nascere.

Vittoria e Chiaramonte hanno messo il loro spazio aereo e il loro territorio a disposizione, con scelte tempestive , coraggiose e responsabili. In quel momento il Sindaco pro tempore Giuseppe Di Giacomo si determinò per la concessione gratuita a ciascuno dei Comuni di Vittoria  di Chiaramonte di un corrispettivo azionario del 5/% cadauno.

E’ passato tanto tempo. Si  continuano a fare  scelte rilevanti per i territori  ma non si muove una foglia.

Al Sindaco di Comiso ci rivolgiamo perché mantenga gli impegni istituzionalmente assunti dal Comune di Comiso verso i Comuni di Vittoria e di Chiaramonte, senza furberie o retromarce municipali. I patti vanno rispettati.

Fa bene il Sindaco di Chiaramonte  Avv. Giuseppe Nicastro a sollevare il problema, e mi sgomenta invece il silenzio del sindaco di Vittoria che pensa, come è noto, solo alle partite della prossima estate.

A Vittoria si voterà anche per questo: per dare alla Città una Amministrazione. Che oggi manca a Vittoria.

 

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it