Samonà a Scicli: Chiafura? Potrebbe diventare il ventunesimo parco archeologico siciliano - Ragusa Oggi

Samonà a Scicli: Chiafura? Potrebbe diventare il ventunesimo parco archeologico siciliano


Condividi su:


Samonà a Scicli: Chiafura? Potrebbe diventare il ventunesimo parco archeologico siciliano
Attualità
30 giugno 2020 9:26

Visita dell’Assessore Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, Alberto Samonà, a Scicli, presso l’ex Convento della Croce, ed a Sampieri, presso la Fornace Penna. Samonà ha fatto un giro per la provincia, soffermandosi anche a Ragusa Ibla e a Modica.

Particolare apprezzamento è stato espresso dall’Assessore Samonà verso i due siti culturali visitati, entrambi destinatari di finanziamenti regionali finalizzati rispettivamente a recuperare la Fornace Penna, da anni in stato di evidente abbandono, ed a riqualificare e restaurare l’ex Convento della Croce.

Inoltre,  l’aggrottato di Chiafura è stato attenzionato con grande interesse anche dall’Assessore ieri mattina. Chiafura, potrebbe far diventare Scicli la Matera del sud? Lo stesso Samonà è rimasto incantato dal sito e si è parlato apertamente di riprendere il progetto per l’istituzione del ventunesimo parco archeologico siciliano, che coinvolga proprio Chiafura. Un progetto voluto fortemente anche dal compianto Assessore Tusa.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria