';

Regione: approvati i progetti per la variante di Vittoria e il nuovo tratto della Licodia-Libertinia


«Entro quest’anno potranno finalmente partire in Sicilia altre due opere dal valore di quasi 400 milioni di euro. Il consiglio d’amministrazione di Anas ha infatti approvato i progetti esecutivi della variante di Vittoria, nel Ragusano, lavori per 160 milioni di euro, e del terzo lotto della Libertinia-Licodia Eubea, opera da 200 milioni di euro, nel Calatino.

Accogliamo positivamente questo passaggio molto atteso, dopo aver lungamente lavorato per accelerare l’iter di appaltabilità di queste due infrastrutture che devono uscire presto dal libro dei sogni e diventare realtà.

Ci tengo a ringraziare l’ad di Anas, Massimo Simonini, per il fattivo impegno che, adesso, dovrà portare alla pubblicazione delle gare entro luglio. Poi, in autunno, confidiamo nell’aggiudicazione delle opere. Il governo Musumeci stimola e scommette sulle aziende di Stato per farne non più un ostacolo, ma dei partner insostituibili per lo sviluppo dell’Isola».

Lo ha dichiarato l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, commentando l’approvazione da parte di Anas delle progettazioni per i lavori di costruzione della Variante alla Ss 115, nel tratto compreso fra il km 294+000 (svincolo di Vittoria Ovest) e la S.P. 20 di Comiso Sud (rotatoria di Comiso Sud), e del terzo lotto del nuovo tratto della strada statale 683 Licodia Eubea – Libertinia.