Ponte sullo Stretto, per governatore Musumeci è da fare. Critiche dai grillini - Ragusa Oggi

Ponte sullo Stretto, per governatore Musumeci è da fare. Critiche dai grillini


Condividi su:


Ponte sullo Stretto, per governatore Musumeci è da fare. Critiche dai grillini
Economia
16 gennaio 2019 21:17

“Sul Ponte sullo Stretto di Messina la mia opinione è la stessa da sempre, da quando facevo l’eurodeputato. Il Governo della Regione siciliana è per il Ponte sullo Stretto di Messina, non è un capriccio ma una esigenza infrastrutturale essenziale per completare la rete che dal cuore dell’Europa deve arrivare fino a Palermo”.

Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci parlando del Ponte sullo Stretto di Messina alla presentazione a Palazzo dei Normanni dell’accordo tra Caronte & Tourist e il fondo internazionale Basalt. “Speriamo che il governo nazionale possa quanto meno assumere una decisone definitiva, chiara e netta invece di balbettare su questo tema – ha aggiunto Musumeci – e al tempo stesso stiamo lavorando per rendere più competitiva la rete infrastrutturale dell’isola. Noi per la viabilità secondaria, ma lo Stato deve pensare alle grandi infrastrutture e soprattutto ai porti che devono diventare competitivi in un Mediterraneo luogo di transito dei traffici marittimi”.

Critiche da M5S: “Il ponte sullo Stretto? Solito tema da campagna elettorale. Musumeci pensi alle strade devastate della Sicilia”. “Musumeci è come quel bimbo che non sa camminare e vuole correre. Abbiamo strade da terzo mondo e pensa al ponte sullo Stretto, si occupi della devastata viabilità secondaria”. Lo affermano i deputati del M5S all’Ars in merito alle dichiarazioni del presidente della Regione pro-ponte. “Quello del ponte di Messina – dice il capogruppo Francesco Cappello – è un argomento che viene fuori sempre a ridosso delle campagne elettorali. E a quanto pare il presidente non fa eccezione. Il governo nazionale su questo argomento non è deciso? È vero semmai il contrario. Se non bastasse gli segnalo il tweet del sottosegretario alle Infrastrutture Dell’Orco che anche oggi ha ribadito il secco no del governo”.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria