PER LE FESTE DI FINE ANNO SERVIZI STRAORDINARI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO - Ragusa Oggi

PER LE FESTE DI FINE ANNO SERVIZI STRAORDINARI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO


Condividi su:


Cronaca
27 dicembre 2012 15:54

 L’intensificazione dei servizi di controllo del territorio disposti dalla Questura di Ragusa in occasione delle festività natalizie ha permesso agli uomini della Squadra Volante di conseguire i seguenti risultati: 

Aggredisce la convivente denunciato in stato di libertà

V.D., di anni 35, originario di Palermo e residente a Ragusa, è stato denunciato in stato di libertà per i reati di violenza privata e lesioni.

Verso le ore 16.10 del 25 dicembre 2012, veniva segnalato al “113” che una donna si era lanciata dal 4° piano di una abitazione ubicata a Ragusa in zona Centro. 

Gli uomini della Sezione Volanti, si recavano immediatamente sul posto e accertavano che la giovane donna, per sfuggire all’aggressione del proprio convivente, si lanciava dal balcone della propria abitazione ubicata, per raggiungere la terrazza dell’abitazione sottostante, ubicata al terzo piano. 

La donna, in stato di shock, veniva accompagnata all’ospedale dove i medici gli riscontravano delle lesioni guaribili in 12 giorni causate dalla caduta e dall’aggressione del convivente. 

Dalla ricostruzione della dinamica dei fatti, veniva accertato che l’aggressione era scaturita per motivi di gelosia da parte di V.D. il quale accusava la donna di un presunto tradimento. V.D. ,in preda all’ira, aveva dato degli schiaffi alla convivente e, per “punirla”, le aveva tagliato tutti i capelli.

Detenzione e Spaccio di stupefacenti due arresti 

Nella serata del 26 dicembre 2012, gli uomini della Sezione Volanti hanno tratto in arresto KUCMA Przemyslaw e BOGUCKI Tomasz, entrambi cittadini Polacchi residenti a Ragusa, rispettivamente di anni 26 e 31, già noti alle forze dell’ordine. 

Alle ore 20.40 del 26 dicembre gli agenti di una volante controllavano KUCMA Przemyslaw, il quale era appena uscito dall’abitazione di BOGUCKI Tomasz, ubicata nel centro storico di Ragusa. KUCMA veniva trovato in possesso di circa 5 grammi di hashish. Avendo già avuto notizia che in quella abitazione poteva esservi il reato di spaccio di sostanze stupefacenti, veniva effettuata una perquisizione domiciliare presso l’abitazione di BOGUCKI; l’atto dava esito positivo poiché venivano rinvenuti circa 80 grammi di hashish in parte già suddivisa in dosi e i bilancini di precisione. 

Veniva effettuata la perquisizione presso l’abitazione di KUCMA e, anche in questo caso, l’atto dava esito positivo poiché venivano rinvenuti circa 42 grammi di Marijuana, 4 piante di Marijuana, semi e bilancino di precisione.

Sia KUCMA che BOGUCKI, venivano tratti in arresto per i reati di spaccio,  detenzione e produzione di sostanze stupefacenti. 

 

Sventati furti ai danni di aziende 

Il potenziamento dei servizi di controllo del territorio ha consentito di sventare dei furti in due aziende. Nella notte di Natale e di Santo Stefano sono pervenute due segnalazione per allarme di furto in atto presso due aziende ubicate in questa zona industriale. L’immediato intervento degli Uomini della Sezione Volanti ha messo in fuga i malfattori. In una delle aziende prese di mira, i malviventi, fuggendo, hanno abbandonato due furgoni rubati e attrezzi atti allo scasso. In un’altra azienda, sono stati rinvenuti anche dei serbatoi da utilizzare per il furto di carburante.

Sia i furgoni che i serbatoi, erano stati rubati nei giorni scorsi e sono stati restituiti ai legittimi proprietari i quali avevano presentato denuncia.

 


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria