Noi 5 Stelle siamo i veri vincitori. Ecco perché - Ragusa Oggi

Noi 5 Stelle siamo i veri vincitori. Ecco perché


Condividi su:


Noi 5 Stelle siamo i veri vincitori. Ecco perché
Politica
27 maggio 2019 13:54

Il Movimento 5 Stelle si attesta a primo partito anche nella città di Ragusa, confermando il trend regionale. Queste le  dichiarazioni del gruppo consiliare della città capoluogo:

“Il Movimento – sottolineano i componenti del gruppo consiliare Zaara Federico, Antonio Tringali, Sergio Firrincieli, Giovanni Gurrieri e Alessandro Antoci – conferma la propria forza a Ragusa e siamo soddisfatti per il risultato riportato oltre che per avere contribuito all’elezione dei nostri nuovi europarlamentari. Un risultato che ci impegna a fare sempre di più e meglio per la città di Ragusa nel ruolo che ci vede all’opposizione, critici e propositivi allo stesso tempo”.

Soddisfatto anche Dino Giarrusso, candidato del Movimento alle Europee per la Sicilia e la Sardegna, che ha commentato: “grazie 116.776 volte: vorrei abbracciare uno per uno tutti quei cittadini siciliani e sardi che mi hanno dato la loro fiducia. È un risultato che mi riempie di orgoglio perché in così tanti hanno scelto il cambiamento, decidendo di voler voltare pagina rispetto ad una vecchia politica che ha fatto il male nelle nostre Isole, nell’Italia e nel Sud in particolare”.  Giarrusso ha anche ottenuto, rispetto agli altri candidati del suo movimento, il maggior numero di voti su tutte le circoscrizioni.

“Questa è una responsabilità grandissima- ha detto-  che mi dà grande energia e slancio. La fiducia che hanno riposto in me tutti gli elettori, attivisti e non solo, è stata frutto di un ascolto e di un rapporto diretto con i territori e i cittadini con cui mi sono confrontato durante il mio tour in campagna elettorale, toccando tutte le province e tantissimi comuni”. 

Nessuna dichiarazione ufficiale, invece, dell’on. Stefania Campo, parlamentare regionale del Movimento 5 Stelle. Abbiamo atteso invano una sua nota ufficiale. La stessa parlamentare ci aveva tempestato, nelle ultime 48 ore, di comunicati stampa su più argomenti e uno di questi ci invitava anche cortesemente a seguire lo spoglio elettorale nella sede della sua segreteria politica. Ma fino alle 14 nessun comunicato ufficiale. Poi a ben guardare la Campo ha preferito commentare sui social, la nuova frontiera della comunicazione politica, come del resto insegnano gli stessi 5 Stelle e il ministro Salvini. Ed ecco allora il pensiero politico della portavoce Campo che analizza la vittoria indiscussa del Movimento 5 Stelle in Sicilia e in provincia di Ragusa e anche nella città di Ragusa.

Dichiarazione on. Stefania Campo: “Il Movimento 5 Stelle in provincia di Ragusa continua a dimostrarsi solido e saldamente in testa, ancora una volta davanti a tutti gli altri. Abbiamo seguito nella nostra sede l’evolversi dello spoglio fino alle prime ore del mattino, coi simpatizzanti e i tanti rappresentanti di lista che man mano ci hanno raggiunto nel corso della nottata. Ringrazio pertanto tutte le persone che hanno sostenuto con il proprio consenso il MoVimento nel capoluogo di Ragusa, a Vittoria, aGiarratana, a Comiso e ad Acate, superando abbondantemente la soglia del trentatre/trentasette per cento, in tutti gli altri piccoli paesi iblei dove si sono ottenuti risultati locali superiori a quelli delle europee del 2014 e a Pozzallo dove addirittura siamo arrivati al 43%. Anche in Sicilia abbiamo consolidato i consensi e il sostegno popolare, a differenza, purtroppo, di ciò che è successo in tante altre regioni del nord Italia. La nostra provincia da un contributo importante al resto dell’Isola, continuando a rappresentare, in ambito europeo, un elettore su tre. I nostri portavoce eletti, Ignazio Corrao e Dino Giarrusso, sono certa, sosterranno il territorio ibleo con grande impegno; già Ignazio lo ha fatto negli scorsi anni e, chiaramente, Dino non sarà da meno. È evidente, difatti, che nelle città, nei paesi e nelle regioni dove si è lavorato bene, con costanza e sacrificio, i risultati siano arrivati. E il merito sta tutto in quei cittadini onesti e attenti che hanno votato, anche stavolta, guardando al lavoro profuso e alle lotte condotte quotidianamente. Grazie di cuore a tutti gli elettori che sono andati a votare e a tutti quelli che con noi hanno condiviso questa durissima campagna elettorale. Il mio, il nostro, lavoro continuerà più forte di prima!”


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria