Ma che bella Ragusa su “Paesi che vai”. Una cartolina turistica in onda sulla Rai. FOTO E VIDEO


Straordinaria. Non si può utilizzare altro per definire la puntata di oggi, in onda alle 9,40 su Raiuno, della trasmissione televisiva “Paese che vai…” condotta dal bravo Livio Leonardi, che ne è anche ideatore ed autore, con la regia di Gabriele Fratini. Il programma, che gode del patrocinio del Ministero della Cultura, ha raccontato la storia di Ragusa Ibla e Ragusa Superiore con delle bellissime riprese, alcune anche aeree, e con la ricostruzione di alcuni momenti storici con abiti antichi, figuranti e scene. Un racconto per immagini e con testi chiari, diretti e accattivanti.

Livio Leonardi, partendo da Ibla, il nucleo più antico della città, ha condotto il pubblico alla scoperta del periodo più splendente di questa terra: il barocco. L’ha fatto seguendo le tracce di quelle nobili famiglie che determinarono il nuovo volto della città dopo il devastante terremoto del 1693.
Partendo dal Duomo di San Giorgio, dove il barone Corrado Arezzo di Donnafugata impersonato da un attore, ha accolto il conduttore, il racconto è poi proseguito nel Palazzo Arezzo di Trifiletti, dimora di una delle più illustri famiglie del tempo. Le telecamere si sono spostate poi nella Cattedrale di San Giovanni Battista, a Ragusa superiore, per poi tornare a Ibla, nel Teatro Donnafugata, fino ad arrivare al Castello di Donnafugata, per svelarne i segreti, giungendo, infin al Circolo di conversazione.
Livio Leonardi, inoltre, ha svelato alcune location che hanno fatto da sfondo a celebri pellicole cinematografiche e serie televisive (tra cui Il Commissario Montalbano), attraendo il cuore e la fantasia di grandi registi.


E infine “Paesi che vai” si è immerso nelle bellezze di una riserva naturale, la cui costa è bagnata da acque cristalline, e in una delle tonnare più antiche della Sicilia. Insomma una straordinaria cartolina turistica di Ragusa e del suo territorio ricco di paesaggi naturali e di monumenti divenuti patrimonio dell’Umanità. Complimenti a tutta la squadra degli autori e alla troupe che hanno restituito un’immagine promozionale della nostra città.

“Un racconto bellissimo – commenta Ciccio Barone, assessore comunale al turismo di Ragusa – Molto interessante e approfondito, del resto già quando hanno realizzato la puntata in loco, e noi abbiamo come Comune cercato di agevolarli al massimo, la troupe Rai aveva dimostrato di costruire una puntata davvero straordinaria. Bravissimo il conduttore Livio Leonardi. Abbiamo cercato di lavorare tutti insieme per restituire una bella cartolina di Ragusa e grazie alla bravura del conduttore, degli operatori di ripresa, degli autori e del regista, tutti molto professionali, è stata realizzata una trasmissione bellissima”.

Vi siete persi la puntata? Potete rivederla qui. Segui il link

https://www.raiplay.it/video/2022/01/Paesi-che-vai-Luoghi-detti-comuni—Ragusa-5fdd78a9-63ec-4429-a958-9a7b62cf9eed.html

Ed ecco alcune foto tratte dal programma Rai.
 

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it