LADRI DI UVA DA TAVOLA ARRESTATI A DICCHIARA LUNGO LA RAGUSA-CATANIA - Ragusa Oggi

LADRI DI UVA DA TAVOLA ARRESTATI A DICCHIARA LUNGO LA RAGUSA-CATANIA


Condividi su:


LADRI DI UVA DA TAVOLA ARRESTATI A DICCHIARA LUNGO LA RAGUSA-CATANIA
Cronaca
21 settembre 2011 6:50

La Polizia Stradale di Ragusa, diretta dal Vice Questore Aggiunto Gaetano Di Mauro, ieri sera ha tratto in arresto tre albanesi per il reato di furto aggravato.

Si tratta di MISHI Petrit nato a Durazzo (ALBANIA) il 25/01/1961, XHIHANI Bardhyl nato a Shqiptare (ALBANIA) il 16/05/1969 e XEKA Ardit nato a Kryevidh (ALBANIA) il 26/07/1992, tutti residenti a Ragusa.

In particolare, alle 20.30 di ieri sera, una pattuglia in transito sulla Ragusa Catania, in località Dicchiara, nel Comune di Chiaramonte Gulfi, notava tre persone a bordo di un veicolo che alla vista degli agenti cambiavano direzione di marcia.

Dopo un breve inseguimento, venivano fermati e, controllando il bagagliaio, veniva accertata la presenza di circa duecento chili di uva.  I tre fermati non sapevano dare spiegazioni sulla provenienza, così gli agenti verificando i terreni limitrofi, accertavano che era stata divelta una rete metallica per accedere ad un fondo. Veniva individuato il proprietario che, giunto sul posto, constatava la mancanza di uva e sporgeva formale denuncia.

Gli agenti procedevano al sequestro della vettura e dell’uva rinvenuta ed essendo nella flagranza di furto aggravato, traevano in arresto i tre, che su disposizione del PM dott. Marco Rota della Procura della Repubblica di Ragusa, venivano condotti presso la Casa circondariale di Ragusa.

Dal momento che l’uva non era più idonea alla vendita commerciale, il proprietario ha autorizzato ad una donazione che, dopo gli accertamenti del medico competente, verrà effettuata a favore di un istituto di beneficenza locale.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria