';

La KeyJey Ragusa espugna Mascalucia e conquista il terzo successo stagionale in Serie A2


Terzo successo stagionale per la KeyJey Ragusa nel campionato nazionale di Serie A2, girone C, giunto alla quinta giornata. I ragusani si sono imposti sul campo della Darwin Tecnologies Mascalucia con il punteggio di 34-30 (21-17 il primo tempo). “Abbiamo avuto – sottolinea il tecnico degli iblei, Mario Gulino – un buon approccio alla partita. Siamo andati subito avanti nel punteggio con azioni in velocità e buona organizzazione in attacco, concedendo un po’ troppo in difesa e consentendo agli avversari di rimanere sempre in partita.

Nel secondo tempo l’andamento è stato pressoché analogo. Abbiamo provato ad allungare con rapide azioni in seconda fase ma qualche errore al tiro e qualche leggerezza difensiva, unitamente alla buona prestazione dei ragazzi mascalucesi, tra i quali merita una citazione il sempreverde Francesco Giuffrida, hanno riportato in gioco gli avversari. Dopo la metà del tempo, abbiamo operato un break che ci ha portato sul più otto e a quel punto, pur animando, gli etnei, un recupero finale, siamo riusciti a condurre in porto il risultato.

In evidenza Salvo Carbone che, con alcune parate, oltre a consentirci di mantenere le distanze dai locali, ha strappato gli applausi del pubblico presente oltre a Ruiz e Piriz bravi a concretizzare in rete le azioni d’attacco (tutti e due in doppia cifra finale, rispettivamente 10 e 12 reti)”.

“Buona prestazione complessiva dei ragazzi, dunque – conclude Gulino – che hanno dato fondo alle proprie energie e abilità per arginare gli avversari specialmente in alcuni frangenti dell’incontro. Le ultime fasi sono state giocate pure in doppia inferiorità numerica, dando sempre l’impressione di poter contenere il ritorno degli avversari e il controllo del risultato”.