La "Ciavorella" Scicli ai nastri di partenza del campionato di Promozione - Ragusa Oggi

La “Ciavorella” Scicli ai nastri di partenza del campionato di Promozione


Condividi su:


La “Ciavorella” Scicli ai nastri di partenza del campionato di Promozione
Sport
7 novembre 2018 17:00

Terminata la fase precampionato, in cui è prevalso da un lato l’ambientamento e la conoscenza degli atleti, il tecnicismo atletico di gara, l’organizzazione del gioco di squadra accompagnata da strategie e tatticismi e dall’altro il confronto reale con le gare amichevoli, inizia la stagione del realismo sportivo con l’avvio del campionato.

Bastano infatti venti minuti di gara effettiva dal fischio d’inizio per ricondurre a realtà i disegni e le prospettive iniziali. E’ anche vero che il sogno non si esaurisce nella prima gara, ma risulta abbastanza verosimile un giudizio di comportamento tecnico sportivo del complesso già dal primo confronto agonistico.

La scelta di valorizzazione giovanile è, a prescindere da qualsiasi risultato possibile, l’obiettivo progettuale più significativo per il programma formativo della Ciavorella Basket.

Il gruppo infatti, pur con diverse motivazioni, risulta abbastanza caricato per dare il meglio di sé e concretezza reale ad un disegno che ha trovato condivisone sia nei giovani Under 17 che nel gruppo dei Senior che si sono dimostrati consenzienti al progetto formativo.

Sotto questo aspetto grande è l’attesa nell’ambiente del basket locale per l’esordio della nuova formazione della Fernando Ciavorella che si svolgerà sabato 10 novembre alle ore 17,00 in casa al tensostatico di Jungi contro la formazione siracusana dell’Aretusa guidata da Giuseppe Padua.

Ben 14 gare, di cui 7 nel girone di andata e 7 nel girone di ritorno, caratterizzeranno questa prima fase del campionato di Promozione che vedrà impegnati oltre alla Fernando Ciavorella ben sette formazioni appartenenti alle provincie di Ragusa e Siracusa.

Il gruppo, composto prevalentemente da Under 17 e da Senior, si presenta ai nastri di partenza forte del suo bagaglio tecnico e dell’esperienza maturata in altri campionati.

Dal punto di vista tecnico il gruppo si presenta con un linguaggio di gioco improntato più sulla concretezza realizzativa e su una buona organizzazione di gioco a tutto campo, sia offensiva che difensiva, che su una tecnica difensiva, timida ed incapace di affrontare gli avversari.

La velocità nei passaggi ed un sapiente bilanciamento di gioco per evitare i contropiedi sono le condizioni su cui sta puntando il coach Alberto Carestia caratteristiche tutte che ha cercato di portare avanti nel corso delle gare precampionato e che, in più di una gara, si è dimostrata la vera arma vincente.

La nuova formazione guidata dal coach Alberto Carestia è formata dai seguenti atleti: Marino Bartolomeo, La Rocca Gioele, Rizza Antonio, Guarino Gabriele, Merli Simone, Statello Simone, Lumiera Luca, Scivoletto Francesco, Lucio Lonatica, Aprile Guglielmo, Enrico Falla, Andrea Raffetti, Damiano Dantoni, Andrea Ficili, Giorgio Lorefice, Diego Migliorino, Nicola Timperanza, Lorenzo Lauretta, Salvo Lorefice, Aprile Giovanni, Andrea Candoni.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria