Il neo assessore ai beni culturali, Alberto Samonà, avvistato a Modica e a Ragusa - Ragusa Oggi

Il neo assessore ai beni culturali, Alberto Samonà, avvistato a Modica e a Ragusa


Condividi su:


Il neo assessore ai beni culturali, Alberto Samonà, avvistato a Modica e a Ragusa
Modica
29 giugno 2020 19:40

Il neo assessore leghista ai beni culturali della regione siciliana, Alberto Samonà, in visita ai Ibla, Modica, Sampieri e Kamarina.

Non sarebbe stata una visita turistica, ma un sopralluogo, effettuato insieme al sovrintendente Battaglia, dello stato di alcuni luoghi simbolo del patrimonio culturale ed architettonico della provincia.

In ballo ci sono finanziamenti bloccati come i 5 milioni per Cava Ispica e quello per il recupero della Fornace Penna di contrada Pisciotto e del parco archeologico di Kamarina. Samonà ha anche visionato la chiesa di San Giorgio a Modica, interessata ultimamente di un crollo dei calcinacci.

“Auspichiamo che il neo assessore non abbia fatto solo passerella e che si sia reso conto di un fatto semplice ma evidente: Modica è tutta una grande opera d’arte bisognosa di Fondi Speciali, come quelli di cui ha beneficiato per decenni Ibla e Ragusa più in generale”, il commento a caldo di Cento Passi per Modica.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria