FINE SETTIMANA ALL’INSEGNA DELLE DUE RUOTE - Ragusa Oggi

FINE SETTIMANA ALL’INSEGNA DELLE DUE RUOTE


Condividi su:


FINE SETTIMANA ALL’INSEGNA DELLE DUE RUOTE
Sport
24 maggio 2011 16:03

Il prossimo fine settimana ritorna nello scenario unico e suggestivo della provincia Iblea la settima edizione “Moto storiche nel barocco ibleo”. I protagonisti della settima edizione come sempre saranno i motociclisti con certificato di identità Asi, l’Automotoclub storico italiano, costruiti entro il 1965. Ammessi anche motocicli non certificati Asi o in corso di certificazione che, presentandosi in condizioni decorose e di originalità, vengono fatti partecipare ad insindacabile giudizio dell’organizzazione. Settanta, finora, gli equipaggi che hanno fornito la propria adesione ci saranno anche 28 moto provenienti dalla vicina isola di Malta. Dalle Moto Guzzi alle Bianchi, dalle Innocenti alle Triumph, e, ancora, dalle Ariel alle Norton, per non parlare delle Bsa, il piatto, per tutti gli appassionati e non solo, è ricco e variegato, con alcune delle marche che hanno fatto la storia del motociclismo di tutti i tempi. La manifestazione in programma il prossimo fine settimana, non ha carattere competitivo nella maggior parte dei casi con abbigliamento d’epoca, i centauri sfrecceranno tra le vie del barocco ibleo, facendosi notare per le loro eccezionali e particolarissime “cavalcature”.

Si parte con le verifiche in programma sabato, alle 8,30, presso il centro commerciale “Le Masserie” di Ragusa. Lo start  sarà dato alle 9,30. Subito dopo, visita guidata a Ragusa Ibla. Alle 11,45, sempre sabato, sarà possibile ammirare le bellezze del castello di Donnafugata. Dopo il pranzo presso un agriturismo, ci sarà la sosta caffè a Punta Secca. Intorno alle 16 è previsto il transito per il porto turistico di Marina di Ragusa mentre mezz’ora dopo il gruppo sarà dalle parti di Donnalucata. Alle 17, il raggruppamento a Cava d’Aliga mentre alle 17,30 è fissato il transito per Pozzallo. A seguire, la sistemazione alberghiera a Borgo Rio Favara, a Santa Maria del Focallo. Il giorno dopo, domenica, il programma prevede, dopo la partenza fissata intorno alle 9, l’arrivo alle 10,30 nella città della Contea. Alle 13 pranzo a Villa Fortugno. Nel primo pomeriggio, il rientro nello spazio antistante il centro commerciale “Le Masserie”.

“Per il Veteran Car Club Ibleo – dice il presidente Vito Veninata, che ha curato l’organizzazione della manifestazione assieme al segretario Antonino Provenzale e ai consiglieri Angelo Di Stefano, Michele Frasca e Salvo Camiolo – si tratta di un altro appuntamento di prestigio che fa il paio con quello organizzato a settembre e che, però, riguarda le auto storiche. Saper coniugare con la massima attenzione l’originalità e il fascino di prodotti dell’ingegno umano, quali possono essere le moto storiche, con la suggestione che promana dal nostro paesaggio, dal territorio della provincia di Ragusa, consente di dare vita ad una miscela unica che garantisce il migliore propellente per la promozione delle nostre bellezze. Tutti i partecipanti alle nostre manifestazioni rimangono stupiti per la magia che riesce a creare questa terra. Ed è una magia che, sinceramente, viene fuori nella maniera più naturale possibile. E, forse, proprio per questo, davvero unica”.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria