Emozioni per "La virtù di Checchina" con William Ansaldi a Palchi Diversi - Ragusa Oggi

Emozioni per “La virtù di Checchina” con William Ansaldi a Palchi Diversi


Condividi su:


Emozioni per “La virtù di Checchina” con William Ansaldi a Palchi Diversi
Spettacolo
30 aprile 2019 11:18

RAGUSA – Intenso, divertente, emozionante, commovente. Per tre giorni il numeroso pubblico che è venuto al Teatro Ideal di Ragusa per il nuovo appuntamento della rassegna “Palchi Diversi” è ritornato a casa carico di emozioni per lo spettacolo “La virtù di Checchina” con protagonista il bravissimo William Ansaldi. Un unico atto, con la regia di Donatella Zapelloni, tratto dal romanzo di Matilde Serao, per l’opera ambientata a Roma a fine Ottocento che vede prorompente e dirompente il dilemma di Checchina Primicerio logorata nell’anima sulla possibilità di tradire o meno il marito con il suo ospite, il marchese d’Aragona.

Si parte con il sorriso dovuto alle battute ben interpretate da Ansaldi, per poi passare alle risate di gusto, grazie alla fervente ironia del testo ma anche alla recitazione volutamente esagerata e bizzarra, per poi giungere pian piano al dolore più profondo con un’amara riflessione sul perenne conflitto dell’essere. Ansaldi, che tra l’altro è originario di Ragusa e grande amico della Compagnia G.o.D.o.T. diretta da Vittorio Bonaccorso e Federica Bisegna, ha saputo raccontare al pubblico una storia piena di personaggi. Sua la capacità istrionica e “fregoliana” che, ricordando l’estro di Paolo Poli e la Marchesini, passa ironicamente da un personaggio all’altro, semplicemente cambiando registro e mettendo in luce le diverse parabole psicologiche che offre il testo, soprattutto nel contraltare con la figura dell’amica Isolina, non certo incline alla fedeltà coniugale. Intanto volge al termine la rassegna “Palchi Diversi”. Tra i prossimi appuntamenti da segnalare il 17, 18 e 19 maggio il laboratorio di scrittura teatrale, con relativa mise en espace, dal titolo “Cronaca di una drammaturgia annunciata”, tenuto dalla scrittrice Lina Maria Ugolini, mentre nelle settimane successive ci saranno poi gli spettacoli conclusivi dei laboratori senior e junior della scuola di teatro che durante l’anno è attiva all’interno della Compagnia G.o.D.o.T. Info: 339.3234452 – 338.4920769 – info@compagniagodot.itwww.compagniagodot.it <www.compagniagodot.it/?fbclid=IwAR2T19RTM7xIfDudaVsgXAAx5jPJvxjTVo6wQ2JU5YJPEIevHwo3XlXR0ao>.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria