DUE DENUNCE PER FURTO E USO DI STUPEFACENTI


L.C., vittoriese di anni 23, è stata segnalata all’autorità giudiziaria perché ritenuta responsabile del reato di furto. La proprietaria di un salone di bellezza di Vittoria ha presentato querela nei confronti di L.C., sua ex dipendente, in quanto si era accorta che, da un po’ di tempo, dall’interno del salone sparivano creme di bellezza, pennelli per il viso e, inoltre, che vi erano ammanchi di denaro, il tutto per un ammontare di alcune centinaia di euro. Qualche giorno fa la titolare notava, all’interno dell’autovettura di L.C., alcuni oggetti che erano stati sottratti. Per tale motivo chiedeva spiegazioni a L.C. la quale ammetteva di essersene impossessata senza comunicare nulla alla titolare. Quest’ultima, preso atto di quanto accaduto, decideva di sporgere formale querela.

Un diciottenne vittoriese è stato segnalato alla Prefettura di Ragusa per uso personale di sostanza stupefacente. Ieri pomeriggio, nel corso di un controllo, una pattuglia di Volante notava il giovane che, alla vista della Polizia, manifestava segni di strano nervosismo. Il giovane veniva sottoposto a perquisizione e, addosso, gli veniva trovato un grammo di sostanza stupefacente del tipo hashish sul possesso del quale il diciottenne dichiarava di farne uso personale. La sostanza veniva sottoposta a sequestro amministrativo ed il ragazzo veniva segnalato come assuntore di sostanza stupefacente.

 

 

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it