Covid party? No, collegio docenti. Tutti assiepati, al chiuso, senza mascherina: “Oggi ho il covid”


Ci scrive un nostro lettore e, come sempre, i nostri affezionati pongono delle domande interessanti che ci aiutano a riflettere, oltre a segnalarci problemi di varia natura.

In questo caso specifico, parliamo di covid. O meglio, del fatto che il covid sembra essere passato decisamente in secondo piano in questa calda estate del 2022, nonostante l’aumento dei contagi anche in provincia di Ragusa in modo esponenziale.

La variante Omicron 5 preoccupa molto gli esperti, ma un po’ la stanchezza, un po’ il caldo, un po’ la naturale propensione che tutti noi abbiamo a minimizzare, un po’ le allentate misure di governo che permettono di entrare in luoghi chiusi senza mascherina e tutto sommato la normale ripresa della vita, ci hanno fatto dimenticare che siamo ancora in pandemia.

Oggi, il nostro lettore ci scrive mandandoci delle foto dal collegio docenti dell’istituto comprensivo Psaumide di Camarina che si è svolto il 28 giugno alle 15.30 a Santa Croce: “35 gradi, finestre e porte chiuse, un unico condizionatore acceso e circa 120 persone (quasi tutte senza mascherina) assiepate in circa 80 metri quadrati. Oggi ho il covid. A chi devo chiedere i danni?”.

Forse un po’ di attenzione, soprattutto se parliamo di luoghi chiusi in cui è difficile potersi sottrarre alla presenza altrui e mantenere le distanze, dato che il governo ha dato sostanzialmente un “liberi tutti”, sarebbe opportuna.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it