';

Covid, Musumeci: “In Sicilia l’80% dei ricoverati non sono vaccinati”


“In Sicilia ci sono 382 ricoverati, di questi l’80% non ha fatto il vaccino, i numeri parlano chiaro. Finché non faremo passi avanti, il vaccino, piaccia o non piaccia, è l’unico deterrente, anche con tre, quattro o cinque dosi, che ci concede il diritto di non andare al cimitero”.

Lo ha detto il presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci, a Omnibus su La7 riportando i dati aggiornati sull’isola e ribadendo l’importanza della vaccinazione: “Siamo convinti che il vaccino rimanga l’unico rimedio, non per tirarci fuori, ma per continuare a vivere – ha aggiunto il governatore siciliano – Sono d’accordo con i dubbi dell’uomo della strada, nessuno ha certezze assolute perché nessuno ha avuto esperienze con una calamità sanitaria di dimensioni catastrofiche.

Tutto quello che non sapeva fare la scienza lo ha imparato, ma anche noi governatori diventati soggetti attuatori della lotta contro il Covid. Nessuno di noi ha un attestato particolare, abbiamo dovuto inventare una strategia”.