CONTROLLO STRAORDINARIO DEL TERRITORIO E DEI LOCALI NOTTURNI


Due locali notturni sanzionati ed oltre 20 contravvenzioni al Codice della strada elevate per un totale di oltre 1500 €. A ciò si aggiungano 5 patenti di guida ritirate e 4 ciclomotori sottoposti a fermo amministrativo i cui conduttori non hanno fatto uso del prescritto casco.

È questo, in sintesi, il risultato dell’ultimo servizio di controllo straordinario del territorio eseguito a Pozzallo e Modica nella tarda serata di ieri dai Carabinieri della Compagnia di Modica nel quadro di una più pregnante intensificazione dell’attività di controllo sui locali di pubblico spettacolo per la verifica delle emissioni sonore e della mescita di sostanze alcooliche durante la stagione estiva.

Nel corso del servizio, eseguito con l’ausilio di personale specializzato dell’ARPA di Ragusa, i Carabinieri hanno sottoposto a controllo 8 locali notturni dislocati lungo il litorale pozzallese senza rilevare, tuttavia, alcuna infrazione. Le emissioni sonore provenienti dai vari pub e lidi rientravano tra i limiti consentiti dalla legge.

Di contro i carabinieri hanno contravvenzionato i titolari di 2 locali pozzallesi che, sprovvisti di licenza prevista dall’art. 69 del testo Unico di Pubblica Sicurezza, avevano comunque organizzato all’interno dei rispettivi locali degli spettacoli musicali.

Nel corso del servizio i militari dell’Arma hanno, inoltre, sequestrato complessivamente 10 grammi di marijuana ad altrettanti ragazzi sorpresi a farne uso personale. 

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it