';

Asp Ragusa, il Nursind: “Contratti infermieri prorogati fino ad aprile. Bisogna garantire serenità al personale sanitario”


Prorogati i contratti degli infermieri dell’Asp di Ragusa fino al 30 aprile 2021. Lo segnala il sindacato Nursind per il quale “questa proroga rappresenta un primo passo verso la giusta direzione da parte della Direzione strategica.

Questa organizzazione sindacale continuerà a lavorare e a interessarsi di tale vicenda affinché si possa arrivare ad un prolungamento dei contratti di lavoro del personale infermieristico coinvolto per fronteggiare l’emergenza Covid-19 fino a fine anno”.

Il Nursind, guidato dal segretario Giuseppe Savasta, nei mesi scorsi non aveva condiviso la scelta dell’Asp di prorogare i contratti per un solo mese e cioè fino al 31 gennaio 2021, per altro in contrasto con le indicazioni dell’assessorato regionale alla Salute.

“Quanto a suo tempo da noi segnalato era fondato – scrive il Nursind – e i recenti fatti ci danno ragione. Prendiamo atto che in fase successiva rispetto alla nostra segnalazione, l’Asp 7 di Ragusa ha prorogato i contratti degli Infermieri fino a fine aprile. Non possiamo e non dobbiamo dimenticarci degli infermieri, che si sono trovati in prima linea, tra mille difficoltà, rischiando in prima persona sulla propria salute e su quella dei propri cari”.