';

Ancora un’aggressione ai danni del titolare del ristorante Ku Fu di Modica


Una situazione assurda e paradossale: Luca Stracquadanio, titolare del bistrot “Ku Fu” di Modica, è stato ancora una volta vittima di un’aggressione, dopo che appena 10 giorni fa erano stati arrestati due giovani che avevano rapinato lo stesso locale e provocato delle ferite al titolare.

In via Grimaldi, ove si trova il locale, ancora una volta un’aggressione, nella notte tra sabato e domenica. Secondo quanto è stato possibile ricostruire, uno straniero è andato in escandescenze, rompendo tavoli e sedie del locale. Poi, ha tentato di colpire il ristoratore con una sedia ma per fortuna Stracquadanio è riuscito a ripararsi dietro una porta. Il giovane straniero è stato poi fermato da due persone che lo hanno accompagnato mentre urlava: “Ti ammazzo, ti ammazzo”.

Secondo quanto è stato ricostruito, il gestore avrebbe semplicemente chiesto ad alcuni giovani di allontanarsi dal suo locale per non creare assembramenti. E a quel punto lo straniero ha avuto questo genere di reazione.