A Ragusa, un progetto per le scuole sulla cura e la gestione degli animali domestici


Si terranno lunedì 28 alla scuola Paolo Vetri e mercoledì 30 novembre alla Cesare Battisti i primi 5 incontri del progetto “Crescere insieme”, promosso dall’Ufficio Tutela animali e dalla Polizia Municipale per l’educazione alla cura e alla gestione degli animali domestici.


Gli incontri, che puntano a sensibilizzare i più piccoli in particolar modo sulla custodia dei cani, sull’accudimento di quelli in difficoltà, sul saperne interpretare il linguaggio nonché sul rispetto delle norme di decoro urbano, proseguiranno nei giorni successivi con un ciclo di visite guidate al rifugio sanitario comunale.


“Allo stesso modo di altri fenomeni – dichiara il sindaco Peppe Cassì – siamo convinti che anche nella gestione degli animali domestici, e in particolar modo del cane, l’educazione sia il più importante strumento per rendere la nostra comunità sempre più virtuosa.
Abbiamo ritenuto quindi necessario rafforzare il ruolo del Comune in tal senso partendo, ancora una volta, dalle scuole; affinché i più piccoli imparino quali siano i comportamenti corretti e ne diventino ambasciatori nelle loro famiglie.


Il percorso, infatti, mira a rendere i cittadini di oggi e di domani più consapevoli dello stato di benessere dei loro animali, del fenomeno del randagismo, dell’importanza di rispettare la città e gli altri.
Siamo convinti che la prima forma di contrasto a fenomeni come l’abbandono degli animali, l’abbandono delle loro deiezioni o la distribuzione scorretta di alimenti non possa che essere questa”.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it