A Pozzallo, una pista ciclabile per collegare la stazione al lungomare. Un progetto


Potrebbe nascere una nuova pista ciclabile a Pozzallo. Nello specifico, dovrebbe collegare la stazione dei passeggeri del porto con il lungomare di Raganzino. E’ per questo motivo che stamani si è svolta una conferenza dei servizi che ha approvato il progetto e che vuole trasportare Pozzallo, in tendenza con quasi tutte le città della provincia e non solo, verso una dimensione più sostenibile e più “green”.

Gli interventi previsti sono numerosi e ambiziosi e vale la pena di ricordarli. Innanzitutto, si prevede la demolizione del muro largo 10 metri che si trova all’altezza della biglietteria della Virtu-Ferries. Poi, si dovrebbe realizzare una scalinata per collegare il porto piccolo con il piazzale della stazione passeggeri, con relativo abbattimento delle barriere architettoniche. Naturalmente sono previsti arredi con panchine e rastrelliere per le biciclette e, ovviamente la costruzione della pista ciclabile in sè, che dovrebbe essere collocata dall’area portuale fino all’imboccatura della futura passerella ciclo-pedonabile che si collegherà con il piazzale dei Marinai d’Italia.

Una pista ciclabile che dall’area portuale arrivi fino in centro, potrebbe essere nelle intenzioni un buon sistema per permettere ai viaggiatori e ai cittadini di avvicinarsi più facilmente alla città.
Le intenzioni, sono certamente ottime. Si dovrà vedere se questo progetto sarà realizzato, come sarà finanziato e se vedrà la luce.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it