A Ganzirri è in preparazione una cassata siciliana di 150 kg. Sarà record? - Ragusa Oggi

A Ganzirri è in preparazione una cassata siciliana di 150 kg. Sarà record?


Condividi su:


A Ganzirri è in preparazione una cassata siciliana di 150 kg. Sarà record?
Food
17 luglio 2019 9:30

C’è grande attesa per i solenni festeggiamenti in onore di San Nicola che, come da tradizione, si svolgeranno dall’1 all’11 agosto 2019 nel villaggio di Ganzirri. Una festa secolare, molto sentita dalla popolazione, di cui si trova cenno anche in “Messina la nobile” dello scrittore Alexandre Dumas.
La Festa religiosa è stata inserita nel tradizionale calendario dell’Agosto Messinese e patrocinata dal MIBAC (Ministero per i Beni e le Attività Culturali), dall’Assessorato del Turismo dello Sport e dello Spettacolo Regione Sicilia, dall’Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, dalla Città Metropolitana di Messina, dal Comune di Messina e dalla VI Circoscrizione.
Molto ricco il programma dei festeggiamenti che culminerà domenica 11 agosto con la solenne processione del simulacro di San Nicola, la celebrazione della Messa e la suggestiva processione notturna in mare quando la statua del Santo verrà sistemata a bordo di una feluca (trainata da un luntro con quattro vogatori) per fare il giro del lago. Decine di barche, tra cui quella della banda musicale, stazioneranno tutt’intorno e devotamente seguiranno la processione, formando un pittoresco corteo tra le luci dei lampioni e le luminarie che si riflettono sull’acqua del lago.
La festa religiosa vera e propria verrà preceduta da un evento unico nel suo genere che si svolgerà il giorno della vigilia. Sabato 10 agosto, dalle ore 18.00 all’01.30, verrà riproposta “La Notte Bianca di San Nicola”, organizzata dalla Parrocchia. Sarà una festa di popolo in piena regola con buon cibo, musica, arte, moda, spettacolo, animazione per bambini e tanto divertimento. Dopo il successo dello scorso anno, l’evento ritorna per la sua seconda edizione, con grandi novità e un programma ricchissimo che coinvolge oltre 500 “attori sociali” e 40 associazioni.
Il programma della seconda edizione della Notte Bianca di San Nicola verrà illustrato nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà giovedì 1 agosto 2019 alle ore 11.00 nella Sala ovale del Comune di Messina.
Di seguito qualche anticipazione…

DEGUSTAZIONI E PREPARAZIONE DAL VIVO DI UNA MAXI CASSATA DA 150 KG

Nel rispetto della grande tradizione della caccia al pesce spada nelle acque dello Stretto, c’è grande attesa per la “Sagra del Pesce Spada” con lo chef Nino La Fauci. Non mancherà il “pane cunzato” dei fratelli D’Arrigo, specialità culinaria di street food siciliano, ma l’evento più atteso è quello che riguarda il cooking show dei maestri pasticcieri dell’Associazione Duciezio che realizzeranno una Cassata siciliana del peso di 150 kg. Il dolce tradizionale per eccellenza preparato con pan di spagna, ricotta fresca e canditi, verrà rifinito dal vivo da Giuseppe Arena, Lillo Freni, Rosario Zappalà, Soccorso Colosi, Maurizio Messina, Francesco Arena.

CONCERTI E DJ SET

La musica sarà protagonista della Notte Bianca con numerosi momenti di intrattenimento: il concerto degli Evergreen; le esibizioni di Eleonora Tavilla (finalista 2014 e 2015 del festival di Castrocaro) e di Clessidra (finalista di Sanremo giovani 2018) accompagnata dal chitarrista Carlo Butera; i concerti dei gruppi musicali “Sesta Marcia” e “Fenomeno di massa”; le esibizioni della banda musicale “G. Puccini” Mili San Marco, della Fanfara Bersaglieri dei Peloritani, degli Sbandieratori dell’Associazione Marduk “Città di Rometta”, della scuola di ballo “Meteora 90” del maestro Fabio Guarnera. E poi ancora musica live con Salvatore Barile e Dj set a cura degli Awemusic.
La manifestazione verrà presentata dalla giornalista Letizia Lucca.

SFILATA DI MODA, MOSTRE, VOLONTARIATO E ANIMAZIONE PER BAMBINI

Spazio all’alta moda con la sfilata di abiti di Bertia Mode e gli occhiali dell’ottica Cavallaro.
Tante le mostre in programma, dalle auto d’epoca di “Fiat Club 500 Messina” alle vespe d’epoca del Vespa Club “Vespisti in libertà”; dall’artigianato alle arti, mestieri e pesca; dalla fotografia all’arte; in programma anche la mostra della Polizia municipale dal titolo “171 anni al servizio di Messina” e quella dell’associazione pescatori Feluche dello Stretto sul tema mare in festa “Feluche per San Nicola”.
Grande attenzione sarà dedicata anche al sociale con “Ganzirri a colori” a cura della giornalista Palmira Mancuso e Sos Mediterranee con la partecipazione del Diaconato Valdese.
Il programma della notte bianca prevede anche la proiezione di un docufilm su Ganzirri, la passeggiata sotto le stelle in bus scoperto nel borgo di Ganzirri e il giro dei due laghi con Marzia a cura della cicloturistica Castanea.
I bambini potranno divertirsi con le attività creative, artistiche ed i gonfiabili.

Il ringraziamento della Parrocchia va alle decine di partner che hanno collaborato per la buona riuscita dell’evento, tra cui: Banca Agricola Popolare di Ragusa, Alleanza Assicurazioni, MD Supermercati, Fontalba, Multisala Iris, Bardetta, Sacom, Ottica Cavallaro, Sapori di Pane, Erboristeria le Erbe di Artemide, Tacco a Vista Calzolaio, ATM, Birrificio Messina, Mille Bolle Blu Lavanderia.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria