Vittoria straripante per la Passalacqua Ragusa - Ragusa Oggi

Vittoria straripante per la Passalacqua Ragusa


Condividi su:


Vittoria straripante per la Passalacqua Ragusa
Ragusa
17 marzo 2019 20:42

Altra partita e altra vittoria per la Passalcqua Ragusa ai danni di un’arrendevole Ginova Battipaglie. Le vittorie consecutive per Ragusa in campionato salgono così a 13, arrivando fino a 16 se a queste si aggiungono anche le tre indimenticabili sfide della final four di Coppa Italia disputate a San Martino di Lupari. La vittoria in coppa è stata giustamente celebrata in grande stile durante l’intervallo del match di oggi, in cui i tifosi più accaniti hanno sfilato con la coppa in trionfo.

Anche la società non ha voluto perdere l’occasione della prima partita dopo la vittoria in coppa, regalando ai tifosi una grafica celebrativa da conservare e perché no, da incorniciare. Dopo la vittoria di oggi manca solo una partita di campionato prima degli attesissimi play-off che mai come quest’anno vedranno una Passalacqua Ragusa pronta a giocarsi tutte le sue carte.

La partita di oggi è stata la classica passeggiata di una squadra lanciatissima verso la off-season contro una delle ultime in classifica. Risultato finale di 81 a 44 mai messo in discussione, se si esclude il 4 a 3 iniziale per le campane. In campo per lunghi tratti anche le giovanissime Bongiorno, Gatti e Stroscio. In campo per Battipaglia anche la ragusana Federica Mazza, altra giovanissima di belle speranze e i cui canestri sono stati festeggiati anche dai tifosi delle acquile biancoverdi.

La partita non ha avuto storia, primo quarto chiuso già con un largo vantaggio per le ragusane sul punteggio di 23 a 8. Troppo debole Battipaglia per intimorire le ragazze di coach Recupido. Le speranze di Battipaglia si basavano tutte sulle larghe spalle di Kristen Renee Simon, autrice alla fine di ben 17 punti ed in grado per lunghi tratti di limitare la strapotenza della Hamby. Peccato però che la numero 31 della squadra ospite ha avuto fin da subito problemi di falli, permettendo così a Ragusa di fare il bello e il cattivo tempo sotto i ferri.

Per Ragusa grande prova di Nicole Romeo con 19 punti, Kuster con 11, Harmon che si è fermata a 12 punti e della solita Hamby autrice oggi di 20 punti. La partita è stata una passerella per Ragusa, con il pubblico a volte annoiato per lo strapotere dimostrato dalle proprie beniamine e riacceso a pochi minuti dalla fine da una tripla da metà campo dell’italo australiana Romeo. La festa è continuata a fine match con il classico giro di campo delle giocatrici attese domenica prossima all’ultima sfida di campionato contro un altro fanalino di coda come Torino. I parziali 23-8; 40-18; 63-33; 81-44.

Tabellini:
Ragusa: Romeo 19, Consolini 5, Cinili 4, Gatti, Formica n.e., Stroscio 1, Harmon 12, Giannolla 3, Soli 2, Bongiorno 4, Hamby 20, Kuster 11.

Battipaglia: Cremona 4, Sasso 4, Scapato, Trimboli 3, Del Pero 10, Patanè, Mazza 4, De Rosa, Handy, Simon 17, El Habbab 2.

 

Contributo editoriale di Marco Dell’Albani


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria