VITTORIA E COMISO, CONTROLLI STRAORDINARI DEI CARABINIERI - Ragusa Oggi

VITTORIA E COMISO, CONTROLLI STRAORDINARI DEI CARABINIERI


Condividi su:


VITTORIA E COMISO, CONTROLLI STRAORDINARI DEI CARABINIERI
Cronaca
29 gennaio 2011 20:42

Nella giornata di ieri e nella nottata appena trascorsa i Carabinieri della Compagnia di Vittoria, su disposizione del Comandante Provinciale di Ragusa T. Col. Nicodemo Macrì che ha inviato a supporto ulteriori quattro pattuglie dalle Compagnie di Ragusa e Modica, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio improntato al contrasto dei reati in genere che si sono verificati nelle ultime settimane e che ha interessato i centri cittadini e le aree rurali dei comuni di Vittoria ed Comiso.  Nell’attività di controllo del territorio sono state impiegate complessivamente 16 pattuglie per un totale di 32 uomini che hanno portato alla denuncia di sette persone: S.S., 44enne, vittoriese, poiché a seguito di perquisizione domiciliare veniva trovato in possesso di un fucile semiautomatico che, seppur regolarmente denunciato, era detenuto in un domicilio diverso da quello dichiarato e custodito senza che fossero adottate le prescritte cautele; l’uomo dovrà quindi rispondere di omessa denuncia di trasferimento dell’arma e di omessa custodia; S.E., 48enne, e R.R. 46enne, pregiudicati vittoriesi, poiché nonostante siano sottoposti alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, a seguito di controllo presso la rispettive abitazioni non venivano trovati in casa dai militari negli orari previsti; B.B., 49enne, vittoriese, operaia, per inadempimento colposo dei doveri inerenti alla custodia delle cose sottoposte a sequestro, poiché lasciava parcheggiata sulla pubblica via anziché custodirla nel luogo indicato nel verbale di affidamento, la propria autovettura già sottoposta a sequestro amministrativo e affidata in custodia giudiziale all’interessata dopo che i militari della Compagnia di Vittoria, qualche giorno fa, avevano colto la donna alla guida di quel veicolo privo di copertura assicurativa; A.M., 18enne vittoriese, pregiudicato, poiché sottoposto a controllo nel centro abitato di Vittoria, veniva trovato alla guida di un motociclo Yamaha 125 di proprietà di una conoscente, senza aver mai conseguito la patente di guida. Inoltre sono stati controllati oltre 210 veicoli e identificate circa 253 persone. Sono state elevate 31 contravvenzioni al codice della strada tra cui 3 per mancanza dell’uso del casco su motociclo e ciclomotore con il ritiro complessivamente di 6 tra carte di circolazione e patenti di guida e sequestro amministrativo di altrettanti veicoli.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria