';

Vendeva salsa Pachino Igp senza autorizzazione, multata società e sequestrate quasi 10 mila bottiglie di pomodoro


Un’azienda alimentare in provincia di Siracusa produceva salsa di pomodoro con etichetta di pomodoro di Pachino Igp senza l’autorizzazione del consorzio di tutela o del ministero delle Politiche agricole.

Lo hanno scoperto i carabinieri del reparto tutela agroalimentare di Messina’. Per questo motivo, anche se la rintracciabilita’ ha dimostrato l’utilizzo nella preparazione di pomodorini di Pachino IGP certificati, al rappresentante legale e’ stata elevata la sanzione amministrativa di euro 5.000 euro e sono stati sequestrate 9.812 bottiglie di salsa di pomodoro.