Una 12enne e una 14enne ubriache, chiuso locale a Palermo


Alcol venduto a ragazzine a Palermo. Il questore Leopoldo Laricchia ha disposto la sospensione della licenza e la chiusura del “Don Chisciotte” di via Candelai, centro della movida cittadina, per 30 giorni, a seguito di un grave episodio di intossicazione etilica che ha riguardato una 14enne e a una 12enne. Entrambe erano state condotte presso un ospedale cittadino in stato di incoscienza.

E’ stato riscontrato dai poliziotti che erano state nel locale, dove si erano sentite male ed erano entrate in un stato confusionale tale da impedire alle due minorenni di contattare i propri familiari. Non erano state neppure soccorse, ne’ era stata chiamata un’ambulanza. Il provvedimento e’ stato notificato dai poliziotti della Divisione Polizia amministrativa e sociale della questura.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it