TUTTO DALLA CITTA’ DI VITTORIA


E’ stata sospesa nella tarda serata di ieri la protesta degli autotrasportatori siciliani.

“Solo a tarda sera abbiamo ottenuto la sospensione dello sciopero – ha dichiarato il sindaco, Giuseppe Nicosia, che ieri, nella Prefettura del capoluogo etneo, ha partecipato alla riunione con il sottosegretario alle Infrastrutture, Bartolomeo Giachino, e con i prefetti di Catania, Ragusa, Siracusa e Messina -. Ho ritenuto doveroso sostenere le ragioni dei serricoltori e del mercato di Vittoria non solo a Ragusa (dove ieri mattina si era svolta una prima riunione, convocata dal prefetto, Francesca Cannizzo, su richiesta del primo cittadino di Vittoria, ndr), ma anche a Catania, nell’importante vertice con i quattro prefetti e con il sottosegretario, dove ho rappresentato anche i sindaci di Ispica, Santa Croce, Acate e Scicli. L’unico limite della riunione è stato quello di non aver consentito la partecipazione al tavolo delle trattative alle associazioni dei produttori. Il risultato, comunque, si è ottenuto: e si è ottenuto non solo con il dialogo e il confronto, ma anche grazie al fatto che ho sottolineato la questione dell’ordine pubblico e ho chiesto espressamente che venisse predisposto attraverso le forze dell’ordine un corridoio di tutela per il passaggio dei camion che, carichi di prodotti ortofrutticoli, partivano dai mercati e si dirigevano verso i traghetti. Esprimo compiacimento per l’esito della riunione e per il risolutivo intervento dei prefetti di Ragusa e Catania, che ringrazio. Confido che il tavolo nazionale delle trattative esaudisca tute le richieste degli autotrasportatori che siano legittime e accettabili, ma che al contempo ponga con forza il  problema della filiera e della necessaria tutela dei produttori di fronte ad azioni che possono determinare danni incalcolabili”.

 

Appaltati i lavori per un nuovo parcheggio

Sono stati appaltati i lavori per la realizzazione di un nuovo parcheggio cittadino, che sorgerà su una superficie  di 3450 metri quadri tra le vie Caruano e Pier Paolo Pasolini.

La zona interessata dall’opera è quella adiacente alla scuola elementare “Portella delle Ginestre”, dove di recente sono stati ultimati i lavori di sistemazione delle strade e dei marciapiedi, grazie ai cantieri-scuola voluti dall’amministrazione comunale.

“Questo nuovo parcheggio conterà ben 137 posti auto – dichiara l’assessore ai Lavori pubblici, Salvatore Avola – e completerà la riqualificazione di quella zona della città. L’immediata vicinanza del parcheggio alla scuola permetterà,  inoltre,  di migliorare  sensibilmente la viabilità  e la sicurezza dei bambini nelle ore di entrata ed uscita dal plesso. L’opera prenderà il via appena sarà concluso l’iter di affidamento dei lavori. E comunque mi auguro che la posa delle prima pietra avvenga prima della fine del mandato  di questa sindacatura.”

L’importo dei lavori ammonta complessivamente a 596mila euro (la somma comprende anche gli oneri di esproprio). La ditta aggiudicataria è la Perrone Costruzioni srl di Castelvetrano, con un  ribasso d’asta del 19,3720 per cento.  

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it