Tributi locali. Di Falco: "Richiesta di riduzione dei tributi locali per le imprese che devono ripartire"” - Ragusa Oggi

Tributi locali. Di Falco: “Richiesta di riduzione dei tributi locali per le imprese che devono ripartire””


Condividi su:


Tributi locali. Di Falco: “Richiesta di riduzione dei tributi locali per le imprese che devono ripartire””
Politica
22 febbraio 2021 8:43

“Ridurre i tributi locali 2021 per le imprese che hanno subito gravi danni economici nell’anno 2020 a causa della pandemia da Covid-19”.

A chiederlo con una nota inviata ai Commissari straordinari del comune di Vittoria e al dirigente del Settore Tributi, Alessandro Basile, è Salvatore Di Falco, candidato a sindaco di Vittoria, insieme al gruppo dei sostenitori esperti nelle problematiche economico- finanziarie e imprenditoriali composto da Valentina Tagliarini, Giuseppe Traina, Deborah Di Stefano, Simone Occhipinti, Stefano Cassarino e Niccolò Nicosia. Nella nota inviata anche alle associazioni di categoria, i firmatari, facendosi portavoce dei disagi di tutti quegli imprenditori che si apprestano alla ripartenza delle loro attività, chiedono che la tassa sui rifiuti e il canone idrico vengano ridotte tenendo conto di criteri quali: i codici Ateco influenzati dai Dpcm emessi in corso d’anno e la contrazione del volume d’affari di almeno 1/3 rispetto a quello del 2019.

“E’ necessario, ora più che mai, – dicono Di Falco e il gruppo Sviluppo economico – stringersi attorno a tutte quelle attività produttive che necessitano di un aiuto concreto per ripartire.

Non sarebbe corretto lasciare indietro qualcuno, piuttosto bisogna mettere tutti nelle condizioni di rialzarsi e l’istituzione Comunale non può esimersi dall’essere solidale con i propri cittadini, soprattutto nei confronti di quelle attività commerciali e artigianali che rappresentano il cuore pulsante dell’intera città. Questa – concludono i firmatari della nota – non vuole essere una proposta fine a se stessa e non vuole mettere in ombra il lavoro di nessuno, ma è un’azione finalizzata esclusivamente in favore del cittadino e dell’impresa”.


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria