TORNA A RAGUSA IL TERZO MASTER REGIONALE DI KICK-BOXING


Domenica a Ragusa torna la kick-boxing per il terzo master regionale evento sportivo entrato a far parte del novero degli appuntamenti da non perdere per gli specialisti del settore e per gli appassionati che potranno seguire i vari combattimenti. Come nelle passate edizioni tantissimi i partecipanti, che daranno lustro  ad una manifestazione indispensabile agli atleti per accumulare punti in vista dei campionati italiani assoluti che si svolgeranno a Rimini il 27 maggio. L’evento è organizzato dal maestro Emanuele Nobile, responsabile federale regionale Sicilia dell’Asi-Fkbi e della World kick boxing association, e dal maestro Sergio Cassisi, responsabile provinciale Csen, l’iniziativa proporrà, anche stavolta, un condensato delle specialità di kick-boxing: dal semi-light al kick-light; dal mma-light (mixed martial art) alla soft box. Promossa dall’Asd Oktagon Club, con il sostegno del sindaco, Nello Dipasquale, e dell’assessorato allo Sport del Comune di Ragusa, retto da Francesco Barone, la manifestazione sportiva vedrà ancora una volta la partecipazione di combattenti provenienti da ogni parte della Sicilia. I primi classificati otterranno un punteggio più alto e, partecipando alla terza edizione di Coppa il 17 aprile sempre nel capoluogo ibleo,  potranno ambire a diventare campioni di Coppa Italia di kick-boxing Asi, Fbki, Wka-Ckbi.

Proprio perché si tratta della Confederazione kick-boxing Italia, agli appuntamenti saranno presenti anche atleti provenienti dal sud Italia. “Per questo terzo master – afferma il maestro Nobile – è atteso un numero maggiore di presenze dello scorso mese di dicembre quando, sempre Ragusa, aveva ospitato la seconda edizione a livello regionale. Questo significa che ci stiamo proponendo con sempre maggiore interesse in ambito siciliano e sono sicuro che le risposte, anche per quanto concerne il numero dei praticanti, di coloro che si avvicinano a questa disciplina, non mancheranno”. Previsti, nella giornata di domenica, combattimenti molto spettacolari che possono rappresentare un concreto trampolino di lancio per coloro i quali questo sport lo intendono in modo sano e completo. “Tra l’altro – continua Nobile – si è molto incrementata l’attività giovanile che, proprio in questi mesi, durante gli allenamenti svoltisi alla palestra di via Rumor, ci ha permesso di constatare quanto questa disciplina sportiva stia prendendo piede tra gli adolescenti”.

Quindi l’appuntamento per tutti gli appassionati e non, è prefissato domenica mattina presso al PalaParisi di via Bellarmino a partire dalle 10,30.

Invia le tue segnalazioni a info@ragusaoggi.it