Stress, malattia, meditazione. Due giorni di incontri per il personale Asp - Ragusa Oggi

Stress, malattia, meditazione. Due giorni di incontri per il personale Asp


Condividi su:


Stress, malattia, meditazione. Due giorni di incontri per il personale Asp
Attualità
13 giugno 2019 13:25

 Due edizioni la prima martedì 18 giugno 2019 a partire dalle ore 14:45, l’altra mercoledì 19 giugno 2019 dalle ore 8:45, sala conferenze dell’Avis di Ragusa, l’incontro a tema: “Stress, malattia, meditazione” rivolto al personale dell’ASP di Ragusa e a tutte le persone interessate allo sviluppo del benessere.

Sono previsti i saluti di Giovanni Iacono, presidente Federsanità Anci Sicilia; del direttore generale dell’Azienda Sanitaria di Ragusa, Angelo Aliquò e della presidente dell’Ordine dei Medici di Ragusa,  Rosa Giaquinta.

Un evento che offrirà un’informazione esauriente sulla relazione tra stress, malattia e cura, e sull’ampia documentazione scientifica che documenta l’impatto positivo della meditazione, in particolare della tecnica di Meditazione Trascendentale, sulla riduzione dello stress, sulla prevenzione e il trattamento delle malattie e sulla promozione del benessere.

Questi e molti altri aspetti saranno presentati da Roberto Baitelli, docente di Meditazione Trascendentale dell’Associazione Meditazione Trascendentale Maharishi, che ha un’esperienza di più di quaranta anni di insegnamento e di promozione della tecnica in ambito personale, aziendale e scolastico, insieme a Paola Santalucia, neurologo e cardiologo, esperto nella prevenzione e la cura delle malattie cardiovascolari.

Lo stress è diventato un’emergenza sociale. Danneggia pesantemente la salute fisica e mentale e ostacola il processo di guarigione; provoca dipendenze e comportamenti violenti, riduce la produttivitàà delle aziende e incide pesantemente sui costi sociali e sul PIL. Il 90% degli italiani si sente stressato. Oggi l’OMS – Organizzazione Mondiale della Sanità riconosce come malattia il Burnout – sindrome da esaurimento e spersonalizzazione da lavoro, che non risparmia il personale sanitario.

Il primo passo importante per la promozione della salute è combattere lo stress. Un metodo efficace per farlo in modo naturale è la tecnica di Meditazione Trascendentale, una tecnica semplice, non religiosa, priva di effetti negativi, che sessant’anni fa è stata portata nel mondo occidentale da Maharishi Mahesh Yogi.

Ad oggi sei milioni di persone la utilizzano per ridurre lo stress e per sviluppare le proprie potenzialità. È utilizzata in numerose aziende, e in centinaia di scuole, in molte nazioni per migliorare il rendimento scolastico, la salute e il comportamento degli studenti. È utilizzata nell’addestramento militare per migliorare la resilienza. La Meditazione Trascendentale è l’unica tecnica di meditazione i cui benefici sono ampiamente documentati dalla scienza e che l’American Heart association consiglia come complemento al trattamento dell’ipertensione.

Può proteggere il personale sanitario, una delle categorie professionali a maggior rischio, dallo stress causato da turni di lavoro prolungati e dalla continua esposizione a situazioni di sofferenza.

 

 


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria