SCIOPERO DELLA "SERVIZI PER MODICA" - Ragusa Oggi

SCIOPERO DELLA “SERVIZI PER MODICA”


Condividi su:


Economia
8 febbraio 2012 14:05
La CUB Trasporti e la CGIL Funzione Pubblica hanno proclamato lo sciopero a singhiozzo di due ore al giorno per tutti i lavoratori della Servizi per Modica, a causa del mancato pagamento di quattro mensilità arretrate.
La protesta è iniziata lo scorso 2 febbraio, ma fino ad oggi non sono arrivate risposte concrete ai lavoratori. I dipendenti chiedono il saldo del 2011, cioè il pagamento dei mesi di novembre e dicembre, più la tredicesima mensilità, condizione per riprendere regolarmente l’attività.
A metà gennaio sembrava essersi profilata una soluzione: un accordo tra comune, società e i creditori che avevano bloccato i conti correnti della SpM; questo avrebbe garantito entro pochi giorni il pagamento di due mensilità. Purtroppo invece non si è fatto nulla e la lunga attesa non poteva che sfociare nello sciopero: i disagi che gli utenti, in modo particolare quelli del servizio scuolabus, stanno sopportando in questi giorni, sono dunque da addebitare a chi non riesce a governare una situazione incancrenitasi con il passare del tempo. L’incapacità di arrivare a una soluzione da parte dell’amministrazione comunale, socio unico della SpM, è ormai comprovata, ma i lavoratori non più sono disposti a subire sulle loro spalle il peso di scelte sbagliate.
Lo sciopero a singhiozzo continuerà fino a quando non verranno saldati i pagamenti di tutto il 2011, ma se nei prossimi giorni non si prospetteranno soluzioni immediate, i lavoratori adotteranno iniziative di lotta più forti.

 


Condividi su:


Commenti

Post nella stessa Categoria